regno unito

La scomparsa di un’idea di sinistra

Credo che la straordinaria sconfitta del Labour Party di Corbyn definirà il percorso della sinistra occidentale più della vittoria di Tony Blair [Continua]

I limiti di Corbyn

Il capo dei Laburisti viene accusato da molti di avere contribuito alla sconfitta elettorale, ma non tutto quello che ha fatto è da buttare [Continua]

Che succede ora con Brexit?

Che succede ora con Brexit?

Boris Johnson ha i numeri per far passare il suo accordo: se non ci saranno sorprese il Regno Unito sarà fuori dall'Unione Europea dal 31 gennaio, ma intanto solo formalmente

Giovedì si vota nel Regno Unito

Giovedì si vota nel Regno Unito

Il 12 dicembre si deciderà non solo il nuovo governo, ma anche il futuro di Brexit: i conservatori del primo ministro Boris Johnson sono dati in grande vantaggio

La storia degli stivali Wellington

La storia degli stivali Wellington

Il 5 dicembre del 2014 fu il giorno più piovoso della storia del Regno Unito: Google lo ricorda con un doodle sui famosi stivali di gomma

La sindrome della perdita del controllo

La sindrome della perdita del controllo

Ha prodotto Brexit e anche la vittoria elettorale di Trump e l'emersione dei populismi, scrive nel suo nuovo libro Antonello Guerrera, corrispondente dal Regno Unito per Repubblica

Che cosa vuole il Labour

Che cosa vuole il Labour

Nel programma presentato ieri da Jeremy Corbyn ci sono stipendi minimi più alti, investimenti verdi, più tasse per ricchi e imprese e nazionalizzazioni