Juan Guaidó

C'è un grande blackout in Venezuela

C’è un grande blackout in Venezuela

Dal tardo pomeriggio di lunedì 22 luglio manca la corrente elettrica in buona parte del Venezuela. Il blackout sta interessando 18 dei 23 stati venezuelani e la capitale Caracas, con numerosi disagi per la popolazione e la mancanza di informazioni

Maduro resiste

Maduro resiste

Ieri il leader dell’opposizione Juan Guaidó ha provato a rovesciare il governo, cercando il sostegno dell'esercito: per ora non sembra aver funzionato

Juan Guaidó è tornato in Venezuela, dove rischia di essere arrestato

Juan Guaidó è tornato in Venezuela, dove rischia di essere arrestato

Juan Guaidó, l’autoproclamato presidente ad interim del Venezuela, è atterrato nell’aeroporto di Caracas dopo che il 22 febbraio aveva lasciato il paese per assistere al concerto organizzato sul confine tra Colombia e Venezuela dal miliardario Richard Branson. «Entriamo in Venezuela da cittadini

Cos'è successo nel weekend in Venezuela

Cos’è successo nel weekend in Venezuela

Ci sono stati duri scontri al confine, dove gli aiuti umanitari statunitensi sono bloccati da Nicolas Maduro: in Colombia intanto oggi Juan Guaidó incontrerà Mike Pence

«Che diavolo sta succedendo?»

«Che diavolo sta succedendo?»

Il Wall Street Journal ha raccontato come un piccolo pezzo dell'opposizione venezuelana abbia deciso e organizzato l'autoproclamazione a presidente di Juan Guaidó

Mattarella ha le idee chiare, sul Venezuela

Mattarella ha le idee chiare, sul Venezuela

Ha detto che «non vi può essere né incertezza né esitazione» nel chiedere nuove elezioni, mentre il governo italiano si è rifiutato di riconoscere Juan Guaidó come nuovo presidente