enrico letta

Civati: «Io voto contro qualsiasi cosa»

Civati: «Io voto contro qualsiasi cosa»

Intervistato dai giornalisti prima di entrare nella sede del PD per partecipare alla direzione nazionale del partito, Pippo Civati ha risposto così – scherzando – a chi gli chiedeva se intende votare la sfiducia a Letta in direzione e/o in

Renzi chiede il governo Renzi

Renzi chiede il governo Renzi

Il segretario PD dice che serve "un nuovo esecutivo" e di fatto chiede le dimissioni di Letta: la direzione nazionale ha approvato a grande maggioranza la sua proposta

Preferiremmo di NO

Preferiremmo di NO

Andato in onda durante la puntata del 12 febbraio di Gazebo, in seconda serata su RaiTre.

Serve un capolavoro di saggezza

Enrico Letta avverte di stare attenti, perché questa storia può finire male. Ma sta già andando molto male. [Continua]

Cinque cose sul delirio di questi giorni

Approfittiamo di queste poche ore di tregua nel delirio di retroscenismo e politica di questi giorni, per fare un po’ di ragionamenti laterali ma importanti [Continua]

Letta non si presta

Letta non si presta

E annuncia un progetto di governo fin troppo ambizioso: ma l'ipotesi staffetta ha fatto i conti senza di lui

Cosa sta succedendo

Cosa sta succedendo

Il punto della situazione su un'ipotesi che sembrava irreale e invece forse no

Napolitano: «Mi pare che sul governo ora la parola passi al PD»

Napolitano: «Mi pare che sul governo ora la parola passi al PD»

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha commentato così l’attuale situazione politica e le voci che circolano riguardo l’eventualità che Letta si dimetta e un nuovo governo venga guidato da Renzi senza interrompere la legislatura. Il PD ne discuterà probabilmente

Tutti giù dal carro di Letta

Non è bello quando tutti salgono sul carro del vincitore, figurarsi quando tutti scendono dal carro del perdente. Che è ciò che sta succedendo col governo Letta, in misura eccessiva rispetto ai demeriti di un esecutivo che solo quattro mesi

La nuova linea del PD

Sarà anche un eversore delle liturgie di Palazzo, certo che Matteo Renzi quando vuole sa tirare fuori malizie tattiche da vecchio navigatore. [Continua]

Non è la missione di Renzi

Finché a spingere Matteo Renzi verso palazzo Chigi è chi gli vuol male, pazienza. I suoi avversari fuori dal Pd, ansiosi di disinnescare la carica di novità di Renzi dentro la prossima campagna elettorale. [Continua]

Il campo di Letta e quello di Renzi

Si può credere che Enrico Letta si sia tenuto intenzionalmente alla finestra nelle ore in cui si stringeva l’accordo sulla riforma elettorale. Oppure pensare che sia stato scansato e ridimensionato in quel passaggio cruciale, come tante fonti hanno suggerito, nonostante

Perché Renzi ritarda il patto di coalizione

L’illusione del momento è quella del pieno coinvolgimento di Matteo Renzi nelle responsabilità di governo. Attraverso un corposo innesto di ministri di sua fiducia o addirittura con un affidamento della guida dell’esecutivo. [Continua]

Com’è andata la direzione del PD

La direzione del Pd non ha portato nel complicato scenario politico novità clamorose e si è parlato molto dei rapporti con il governo Letta [Continua]

Il gruppo ci stacca

Il gruppo ci stacca

Il direttore del Corriere della Sera spiega perché bisogna dare credito a un governo "timido, a volte pasticcione e inconcludente"

Chi si fida di Berlusconi?

È vero, Letta e il suo governo passano da un incidente all’altro, e la sequela di gaffes, malintesi, litigi ed errori finisce per offuscare ciò che pure è importante [Continua]

Ora si paga l’inerzia sul Porcellum

Dicono che Enrico Letta sia esasperato per la fibrillazione che dal campo democratico rimbalza negativamente sul governo. [Continua]