scuola

Maturità 2013: tutte le tracce dei temi

Maturità 2013: tutte le tracce dei temi

Magris per l'analisi del testo, per il saggio breve l'individuo e la società, la ricerca e il cervello, gli omicidi politici e poi i BRICS e la cooperazione

Scuola: proviamo a provare

Consentire alle scuole di “uscire” dal sistema pubblico, autogestendosi e accettando di essere finanziate in ragione della loro capacità di attrarre allievi. “La necessità aguzza l’ingegno”: e quando, se non davanti a una crisi conclamata come quella della scuola italiana,

Esami

Esami

Album fotografico di un momento di cui tutti fanno esperienza, prima o poi, quasi ovunque nel mondo e moltissimi in questi giorni

La scuola di Lego in Danimarca

La scuola di Lego in Danimarca

Nel senso che la apre e gestisce la Lego, quella dei mattoncini, ma è una scuola vera (privata, con sovvenzioni statali)

Dopo il referendum di Bologna

Cosa ci insegna il referendum di Bologna? I sostenitori dell’opzione A (basta soldi alle materne paritarie) hanno raccolto il 58,8% dei consensi, in un contesto di affluenza molto bassa: 85.934 votanti su oltre 299 mila aventi diritto (il 28,7%). Non

Su Bologna

Sono molto diffidente e preoccupato per la superficialità polemica e in cerca di rogne con cui è stato promosso e sostenuto da molti il referendum bolognese sulla scuola, che mi pare il modo come al solito meno costruttivo per affrontare … Continua a leggere

Referendum Bologna su scuola, alle 12 affluenza all'8,47%

Referendum Bologna su scuola, alle 12 affluenza all’8,47%

Bologna, 26 mag. (LaPresse) – In contemporanea con le elezioni comunali che si stanno svolgendo in diverse città d’Italia, a Bologna urne aperte da questa mattina alle 8 per il referendum consultivo sui finanziamenti comunali alle scuole paritarie dell’infanzia. Bassa

Il referendum bolognese e il significato di scuola pubblica

Visto che si vota domenica, è il caso di ritornare sul referendum sulle scuole materne di Bologna. Grazie per le numerose reazioni al mio post precedente. Sia per le critiche argomentate (che ho apprezzato) sia per gli insulti (che, com’è

Il referendum sulle scuole a Bologna

Il referendum sulle scuole a Bologna

Domenica si vota per decidere sul finanziamento alle scuole materne private: una questione che riguarda bambini di Bologna e politica nazionale

Casa Pound e le scuole private: «dimmi con chi vai»

Il 26 maggio, i bolognesi dovranno esprimersi in un referendum consultivo che ha davvero, sul piano simbolico, valenza nazionale. A Bologna (e non solo, ovviamente), vi è un sistema di convenzioni attraverso il quale il Comune sostiene il servizio pubblico

Cambiamo la scuola

Cambiamo la scuola

La storia del liceo di Brindisi che si fa i libri da solo, e altre innovazioni reali e possibili raccontate nel nuovo libro di Riccardo Luna

Come cambia il modello svedese

I Paesi scandinavi non sono più Stati sociali “dalla culla alla bara”. Adrian Wooldridge l’aveva scritto sull’Economist alcune settimane fa: i Paesi nordici stanno reinventando il loro modello sociale. La Svezia è un Paese che ha ridotto drasticamente la spesa

Il problema del "TFA speciale"

Il problema del “TFA speciale”

Ovvero i complicatissimi modi per diventare insegnanti in Italia: una storia che riguarda migliaia di persone, che fa litigare e che si risolverà in questi giorni

L'iscrizione online a scuola

L’iscrizione online a scuola

Come funziona la nuova procedura, che sostituisce quella cartacea, e perché non serve avere fretta: c'è tempo fino al 28 febbraio

La scuola nella campagna elettorale

La scuola nella campagna elettorale

Non c'è. «La scuola italiana è stata indebolita da un disinvestimento culturale e politico enorme» scrive il sottosegretario Marco Rossi Doria

Com’è l’abilitazione francese

Per pura coincidenza nelle stesse settimane mi sono trovato a consegnare la domanda di “abilitazione scientifica nazionale” in Italia e a discutere il dossier di ”abilitazione a dirigere le ricerche” in Francia. Dato il dibattito che si è aperto riguardo all’abilitazione italiana

Generatore automatico di esercitazioni per il concorso insegnanti

Quesito 1 Indicare in quale delle seguenti alternative viene rispettata l’alternanza di “vocale-consonante”: 1) A E I O U IPSILON brigittebardòbardò eeee meuamigocharlie 2) Giro la ruota 3) Eferefereferefereferer (però non fare la prova a voce alta, come faccio io,