(Ansa/Matteo Corner)
  • Italia
  • lunedì 14 Settembre 2020

Foto da un primo giorno di scuola diverso da tutti gli altri

Atteso con preoccupazioni e discussioni sulla gestione della pandemia da coronavirus

(Ansa/Matteo Corner)

Oggi 14 settembre, a distanza di oltre sei mesi dalle ultime lezioni in presenza, hanno riaperto le scuole della maggior parte delle regioni italiane, con la messa in pratica delle linee guida e dei protocolli decisi dal governo nelle scorse settimane, dopo mesi di preoccupazioni e discussioni legate alla pandemia da coronavirus. Tra le foto del primo giorno di scuola in diversi istituti di Torino, Milano e Roma, si vedono gli studenti indossare le mascherine e docenti che ne distribuiscono di nuove all’entrata, banchi distanziati e misurazioni di temperatura prima di entrare in classe, ma anche alcune cose che rimangono sempre uguali: chi si ritrova dopo tempo e si concede un abbraccio, e i soliti genitori che salutano con la mano fino all’ultimo secondo.

Le lezioni però non ricominceranno lunedì in tutta Italia: in Friuli Venezia Giulia riprenderanno mercoledì, in Sardegna martedì 22 settembre e in Puglia, Calabria, Basilicata, Abruzzo e Campania soltanto mercoledì 24 (il governatore campano Vincenzo De Luca, in realtà, ha detto di non essere sicuro nemmeno di questa data). Le lezioni erano poi ricominciate già la scorsa settimana in provincia di Bolzano.
Anche se la maggior parte delle scuole inizia oggi, in molti hanno criticato il governo per il modo in cui le linee guida sono state applicate e per il fatto che buona parte degli istituti non sarebbe pronta a ricominciare: la situazione è complessa e i problemi sono tanti, dalla questione dei banchi a quella delle supplenze.

– Leggi anche: Oggi inizia la scuola

TAG: