frederic dard

Qualche libro che ho letto

Qualche libro che ho letto

Qui al Post c’è una lunga tradizione di condivisione di quel che abbiamo letto durante l’anno. Francesco Costa, ad esempio, segnala pochi ma buoni libri. Io nel mio piccolo ne segnalo qualcun altro Quella che segue è una sintesi di ciò

Bentornato, Sanantonio

Bentornato, Sanantonio

Dentro Sanantonio c'è molto: c'è letteratura, ci sono Céline e Rabelais, c'è un gusto tutto francese per il surreale, c'è anche il piacere dell'invenzione linguistica per il gusto dell'invenzione linguistica, ci sono gli scrittori hard-boiled americani, i Dashiell Hammett e i Raymond Chandler, ma anche i fluviali scrittori francesi e belgi (doveroso omaggio a Simenon)