spread

Spread e spumante

Spread e spumante

Per le periferie spread equivale a speculazione finanziaria, il brutto volto del capitalismo. Per il sottoproletariato spread è una roba che non li riguarda, se ne fottono altamente [Continua]

No, Putin non ci salverà

No, Putin non ci salverà

Il governo e alcuni suoi sostenitori vorrebbero che ci togliesse dai guai comprando titoli di stato italiani, ma in realtà la Russia è un paese troppo povero perché faccia la differenza

Chi sono "i mercati"

Chi sono “i mercati”

Evocati in continuazione in questi giorni, proviamo a dare qualche concretezza a questa entità generica: sono quelli che ci prestano i soldi

Lo spread ha superato i 340 punti base, il massimo dal 2013

Lo spread ha superato i 340 punti base, il massimo dal 2013

Venerdì mattina lo spread, il differenziale tra il rendimento dei titoli decennali italiani e gli equivalenti tedeschi, ha superato i 340 punti base, per poi attestarsi intorno ai 335. È il valore più alto raggiunto dal 2013, e significativamente più

Cosa c'entra lo spread con i mutui?

Cosa c’entra lo spread con i mutui?

Perché quando sale il primo c'è il rischio che salgano anche gli interessi dei secondi, e perché per il momento possiamo restare (abbastanza) tranquilli

Chi decide lo spread?

Chi decide lo spread?

Lo decide chi compra il debito pubblico italiano: banche, assicurazioni e fondi di investimento che ora dovranno decidere se la manovra economica li rassicura o li preoccupa

Perché si riparla di spread?

Perché si riparla di spread?

In questi giorni è tornato al livello di due anni e mezzo fa: c'entra la vittoria di Trump, ma anche i soliti problemi dell'Italia

Breve storia dello spread

Breve storia dello spread

Che ieri, per la prima volta dal 2010, è tornato sotto i 90 punti base: un piccolo ripasso per ricordare cos'è e da dove arriva

Spread e fondi europei

La Santanchè (ancora) sullo spread tra Berlusconi e Monti e un nuovo factchecking fatto dal ministro Barca nella puntata di Servizio Pubblico di ieri

Mario Draghi e chi ha votato contro

Mario Draghi, il presidente della Banca Centrale Europea (BCE), ha annunciato oggi pomeriggio il piano di acquisti illimitati sul mercato secondario dei titoli di stato a breve scadenza, quelli da uno a tre anni, per abbassare lo spread per i

Elettore, lo gnomo ti guarda

Ci sono state giornate di Borsa negative e giornate positive. Lo spread è andato molto su e talvolta anche un po’ giù. Le previsioni economiche sono state catastrofiche, ma c’è stato anche chi ha visto la luce in fondo al

Monti e lo spread a 1.200 col precedente governo

In un’intervista al Wall Street Journal il presidente del Consiglio, Mario Monti, ha detto, tra le altre cose: «Penso che se il precedente governo fosse ancora in carica, lo spread in Italia sarebbe intorno a 1.200»