moda

Chi è il nuovo Karl Lagerfeld

Chi è il nuovo Karl Lagerfeld

Kim Jones è il nuovo direttore creativo di Fendi, e avrà subito un problema da risolvere: che fare con le pellicce

Un anno di Uniqlo in Italia

Un anno di Uniqlo in Italia

Per il primo compleanno del suo negozio di Milano, l'azienda giapponese ha organizzato laboratori di origami e uno spettacolo di Nihon Buyō, e regala 200 magliette

Sta arrivando la pelle fatta di fungo

Sta arrivando la pelle fatta di fungo

È un'alternativa più sostenibile a quella animale, per fare giacche e borse: la stanno producendo aziende americane e anche una italiana

È stata accettata un'offerta di acquisto per Brooks Brothers

È stata accettata un’offerta di acquisto per Brooks Brothers

Brooks Brothers – storico marchio di abbigliamento maschile statunitense che dal 2001 è controllato dall’imprenditore italiano Claudio Del Vecchio – ha detto di aver accettato un’offerta di acquisto di 325 milioni di dollari (275 milioni di euro) da parte delle

Chiude Tati a Parigi

Chiude Tati a Parigi

Era un famoso grande magazzino con prezzi bassi, dove nessuno usciva a mani vuote: negli anni Ottanta aveva 25 milioni di clienti all'anno

Brooks Brothers ha chiesto l’amministrazione straordinaria

Brooks Brothers ha chiesto l’amministrazione straordinaria

Il marchio di abbigliamento maschile Brooks Brothers ha chiesto di poter far ricorso al Chapter 11, una legge fallimentare statunitense simile all’amministrazione straordinaria italiana, che consente di tenere aperta un’azienda in grave crisi a patto di pagare i creditori e

North Face e Patagonia boicotteranno Facebook

North Face e Patagonia boicotteranno Facebook

I marchi di abbigliamento sportivo North Face e Patagonia da luglio boicotteranno Facebook, ritirando la pubblicità dei loro prodotti dal social network. Le due aziende hanno aderito alla campagna Stop Hate For Profits che combatte contro la diffusione di contenuti razzisti, violenti o

Cosa è successo a Brooks Brothers

Cosa è successo a Brooks Brothers

La nota azienda di abbigliamento – il marchio americano per eccellenza, ma di proprietà italiana – è vicina alla bancarotta, e non è solo colpa del coronavirus

Matthew Williams è il nuovo direttore artistico di Givenchy

Matthew Williams è il nuovo direttore artistico di Givenchy

Lo stilista statunitense Matthew Williams è stato nominato nuovo direttore artistico dell’azienda di moda francese Givenchy. Williams, che ha 34 anni, prende il posto di Claire Waight Keller, che era stata direttrice artistica dell’azienda dal 2017. Williams è noto nel mondo della moda

Tre proposte per rinnovare la moda

Tre proposte per rinnovare la moda

Da un gruppo di stilisti, rivenditori e dirigenti internazionali: cambiare il calendario, reinventare le sfilate, fare sconti solo due volte all'anno