moda

Pandora sta per tornare

Pandora sta per tornare

Negli ultimi anni i suoi braccialetti con ciondoli personalizzabili avevano annoiato, ma l'azienda danese ha reagito e ha ringiovanito la sua clientela

Le borracce sono le nuove borse?

Le borracce sono le nuove borse?

Per farle diventare di moda (e farci usare meno bottigliette usa e getta) 24Bottles le ha portate sulle passerelle delle sfilate e a ogni stagione propone nuove collezioni

Il marchio di moda Supreme verrà acquistato dal gruppo VF

Il marchio di moda Supreme verrà acquistato dal gruppo VF

Supreme, il più importante marchio di streetwear al mondo, verrà acquistato da VF Corporation, gruppo americano che possiede altre aziende del settore, come Vans, Timberland e The North Face. La vendita verrà conclusa entro l’anno per 2,1 miliardi di dollari

Che pantaloni compreremo adesso

Che pantaloni compreremo adesso

A causa del coronavirus ci siamo infagottati in felpe e tute, ma ora le aziende stanno spingendo su altro, per esempio i jeans con l'elastico in vita

Cosa sono le friulane, che vanno di moda

Cosa sono le friulane, che vanno di moda

Da circa un anno molti usano le tradizionali pantofole di velluto anche per uscire di casa: dato che sono fatte a mano però non è così semplice procurarsele

Fred Perry ha un problema di neonazisti

Fred Perry ha un problema di neonazisti

È un marchio di abbigliamento storicamente associato alle sottoculture e alla sinistra, ma da anni un gruppo di estrema destra usa una sua polo come uniforme

Chi è il nuovo Karl Lagerfeld

Chi è il nuovo Karl Lagerfeld

Kim Jones è il nuovo direttore creativo di Fendi, e avrà subito un problema da risolvere: che fare con le pellicce

Un anno di Uniqlo in Italia

Un anno di Uniqlo in Italia

Per il primo compleanno del suo negozio di Milano, l'azienda giapponese ha organizzato laboratori di origami e uno spettacolo di Nihon Buyō, e regala 200 magliette

Sta arrivando la pelle fatta di fungo

Sta arrivando la pelle fatta di fungo

È un'alternativa più sostenibile a quella animale, per fare giacche e borse: la stanno producendo aziende americane e anche una italiana

È stata accettata un'offerta di acquisto per Brooks Brothers

È stata accettata un’offerta di acquisto per Brooks Brothers

Brooks Brothers – storico marchio di abbigliamento maschile statunitense che dal 2001 è controllato dall’imprenditore italiano Claudio Del Vecchio – ha detto di aver accettato un’offerta di acquisto di 325 milioni di dollari (275 milioni di euro) da parte delle

Chiude Tati a Parigi

Chiude Tati a Parigi

Era un famoso grande magazzino con prezzi bassi, dove nessuno usciva a mani vuote: negli anni Ottanta aveva 25 milioni di clienti all'anno

Brooks Brothers ha chiesto l’amministrazione straordinaria

Brooks Brothers ha chiesto l’amministrazione straordinaria

Il marchio di abbigliamento maschile Brooks Brothers ha chiesto di poter far ricorso al Chapter 11, una legge fallimentare statunitense simile all’amministrazione straordinaria italiana, che consente di tenere aperta un’azienda in grave crisi a patto di concordare con il tribunale