libia

La storia delle “fosse comuni” di Tripoli

Lo dico con tutte le cautele e il rispetto del caso. E posso sbagliare. Ma a forza di raccogliere curiosità e dubbi online sulla storia delle “fosse comuni” di Tripoli ampiamente esibita dai giornali italiani, io credo sia plausibile questa ipotesi a cui conducono molte ricerche su internet di cui ho letto stamattina. È stato diffuso [...]

Dini: «Non abbiamo ragioni per volere la caduta di Gheddafi»

Lamberto Dini, già presidente del Consiglio e ministro degli esteri, già membro del comitato fondatore del Partito Democratico, oggi senatore del Popolo delle Libertà, commenta così i rapporti tra l’Italia e la Libia intervistato da Repubblica. «L’Italia non auspica la

Gheddafi non è nostro amico: diciamolo

Sì, ci si è allineati all’Unione europea e si sono condannate, genericamente, «le violenze». Ma la sostanza della posizione ufficiale italiana sulla tragedia libica non è cambiata neanche dopo la delirante dichiarazione di guerra di Gheddafi al suo stesso popolo.

Bengasi liberata

Il reportage di Lorenzo Cremonesi, inviato del Corriere della Sera, da una delle città libiche ormai in mano ai manifestanti

Un altro giorno in Libia

Un altro giorno in Libia

La parte est del paese sembra in mano ai manifestanti, a ovest si combatte ancora: e ognuno ha la sua stima del numero delle vittime

Il predellino di Gheddafi

Il predellino di Gheddafi

Con Silvio Berlusconi c'è "una comune accezione bonapartista e populista della democrazia", spiega Filippomaria Pontani

Frattini attacca Gheddafi

Il ministro degli esteri riferisce alla Camera sulla situazione in Libia e abbandona le cautele dei giorni scorsi

Buona camicia a tutti

Ma quanto è stupido il dibattito su esportare la democrazia? Quanto lo è stato, quanto lo sarà, quanto ancora occuperà il nostro tempo annoiato fingendolo ricco di riflessioni sul mondo? Quanto è stato l’ennesima discussione di parole sradicate da un senso, da un contesto, da significati articolati e complessi? Esportare la democrazia, ognuno parla di una [...]

David Cameron in Egitto

David Cameron in Egitto

Il premier britannico è il primo capo di governo a visitare il paese dopo le dimissioni di Mubarak