giorgio gori

Politica generativa

Politica generativa

"Vogliamo e dobbiamo arrivare a due figli per donna". Dario Nardella e la politica fatta dai buoni padri di famiglia [Continua]

Agli ignoranti si parla

Agli ignoranti si parla

Non gli si nega il voto, dice Giorgio Gori: che spiega perché ha condiviso un articolo del Post sul suffragio universale e risponde alle critiche

Il valore del voto delle amministrative

Solo in un paese seriamente stressato può capitare che il risultato del voto amministrativo in una sola città di provincia possa pesare più del medesimo voto espresso in decine di altri comuni [Continua]

Il cuggino di Marini

Oggi persino uno che dovrebbe essere un po’ competente e preparato su ciò di cui parla e sulle cose che avvengono nel suo partito come Franco Marini, si adegua a un luogo comune infondato su Matteo Renzi, in un’intervista al … Continua a leggere

La RAI come la BBC

Roger Abravanel interviene nel dibattito sulla riforma della televisione pubblica sul Corriere e propone "una trasformazione epocale"

Non vorremo mica migliorare?

Ieri Giorgio Gori ha mandato al Corriere una sua proposta sulla Rai: un abbozzo di indirizzo generale, tutto da progettare, ma interessante e argomentato. Gori propone di dividere la Rai in due strutture che si finanzino una solo col canone … Continua a leggere

Una Rai divisa in due

Pagare col canone solo i canali di servizio pubblico (che paghino tutti), e sostenere gli altri con la pubblicità, propone Giorgio Gori

Colpa dei soliti idioti, pure l’Apocalisse

In queste giornate di diluvio universale, scampata l’emergenza, chi può dovrebbe chiudersi in casa, circondandosi degli affetti – famigliari e non – e di un po’ di calore dato da beni di consumo a facile reperibilità. Come un caffè caldo,

Ullallà

Il preteso scoop sul fatto che le 100 proposte di Renzi alla Leopolda siano state scritte su un computer di Giorgio Gori è una di quelle occasioni in cui la rete eredita le peggiori abitudini di sensazionalismo e notizie che non lo erano dai giornali. Che l’organizzazione del weekend fiorentino fosse seguita da un gruppo di [...]

L’ottobre movimentato del PD

Il punto sulle tre manifestazioni di questo mese: quella dei bersaniani all'Aquila, quella di Civati e Serracchiani, quella di Renzi alla Leopolda