crisi economica

Anche la Germania non cresce

Anche la Germania non cresce

Il PIL dell'economia più robusta d'Europa è sceso dello 0,2 per cento nel secondo trimestre: non è una notizia del tutto inaspettata, non è una cosa buona

Dietro le porte della crisi europea

Dietro le porte della crisi europea

C'è una nuova emergenza che si sta sviluppando con la crisi europea: l’impossibilità, per le fasce economicamente più deboli, di accedere alla sanità. [Continua] 

La "maschiocessione"

La “maschiocessione”

Il Wall Street Journal racconta come la recessione potrebbe avviare grandi cambiamenti nell'occupazione femminile in Italia

Il G20 è rotto?

Il G20 è rotto?

Secondo molti protagonisti, il gruppo dei paesi più industrializzati sembra non trovare più soluzioni per i problemi dell'economia mondiale

Il Portogallo va meglio, esportando

Il Portogallo va meglio, esportando

Ma per alcuni i dati incoraggianti sono stagionali, e ieri la Corte Costituzionale ha bocciato una legge di taglio dei costi del Governo

Il declino della Francia

Il declino della Francia

Il New York Times si chiede se riuscirà ad evitare di finire nella serie B dei paesi europei, cambiando se stessa

L'India è ancora nei guai

L’India è ancora nei guai

La rupia è ai minimi storici e la borsa va male, ma l'India non è l'unico paese emergente in difficoltà (e cosa c'entrano le cipolle?)

Zanonato: probabile che PIL riparta dal terzo trimestre

Zanonato: probabile che PIL riparta dal terzo trimestre

Rimini, 19 ago. (LaPresse/Finanza.com) – Flavio Zanonato, ministro dello Sviluppo economico, ha dichiarato al Meeting di Rimini che probabilmente il Pil ripartirà nel terzo trimestre, ma sicuramente la crescita partirà ad inizio 2014. Zanonato ha inoltre sottolineato che la flessione

Quanto abbiamo perso

Quanto abbiamo perso

Un grafico dell'Economist mostra gli effetti della crisi economica da 5 anni a questa parte

Piazza Italia

Entro nella casa. Sto tremando perché ho sbagliato abbigliamento. Ho un completo Sisley pagato poco, convinto di aver fatto un affarone, scoperto solo dopo, in motorino, che trattasi di completo estivo. Ecco perché costava poco. Siamo a novembre. Tremo. Ho

Che fine hanno fatto i BRIC?

Che fine hanno fatto i BRIC?

Le economie di Brasile, Russia, India e Cina stanno rallentando: l'Economist prova a spiegare che cosa significa per il futuro dell'economia mondiale

La Croazia è entrata nell'UE

La Croazia è entrata nell’UE

Da oggi, ufficialmente, dopo otto anni di negoziati: stanotte a Zagabria si è festeggiato ma questo è un pessimo momento per l'economia del paese

La crisi della Indesit

La crisi della Indesit

Jenner Meletti racconta su Repubblica le reazioni all'annuncio di 1425 licenziamenti in Italia da parte dell'industria di elettrodomestici

L'economia egiziana va malissimo

L’economia egiziana va malissimo

Oltre a quella politica, nel paese c'è una grave crisi economica: c'entrano il turismo e il sistema che da decenni tiene al potere la sua classe dirigente

L'economia del bluff

L’economia del bluff

Francesco Maggio spiega nel suo libro come è nata la crisi attuale, e spiega chi ha fatto le cose sbagliate tra economisti, banche e finanzieri

Il piano per salvare la Slovenia

Il piano per salvare la Slovenia

Lo ha annunciato il governo per evitare di dover ricorrere ai prestiti dell'Europa: c'è un aumento dell'IVA e molte privatizzazioni (ma in parecchi sono scettici)

Un ragazzo ha smontato l'austerity?

Un ragazzo ha smontato l’austerity?

O quasi: uno studio che dimostrava i rischi di un debito pubblico elevato è stato criticato da uno studente americano, ma la questione è più complessa di come è stata raccontata