crisi belgio

Il Belgio non ha un governo, ma quasi

Il Belgio non ha un governo, ma quasi

Il lunghissimo, deprimente e accidentato percorso sembra stavolta vicino a una conclusione: e per la prima volta dal 1974 un vallone, francofono e socialista sarà primo ministro

«La separazione del Belgio è inevitabile»

Lunedì le trattative per risolvere la crisi in Belgio, che è senza un governo da quasi un anno e mezzo, si sono nuovamente arenate al punto che Elio di Rupo, a capo delle trattative, ha presentato le dimissioni al re

Il Belgio trova un accordo

Il Belgio trova un accordo

Il distretto amministrativo di Bruxelles sarà diviso, la crisi politica che dura da 15 mesi è arrivata a una svolta definita "storica"

In che mani è il Belgio

In che mani è il Belgio

Una nuova "giornata cruciale" per il governo che manca da 450 giorni: ecco gli otto politici che ne sono protagonisti

Una chance per il Belgio?

Una chance per il Belgio?

Un momento di ottimismo tocca la crisi politica che tiene il paese senza governo da più di un anno

Il Belgio ricomincia da capo

Il Belgio ricomincia da capo

Il re incontra oggi i leader fiamminghi e francofoni, dopo le dimissioni dell'ennesimo mediatore: fra un po' i giorni senza un governo saranno da record mondiale