saccheggi londra

I "riots" di Londra, due anni fa

I “riots” di Londra, due anni fa

Le foto impressionanti che nel 2011 erano su tutti i giornali del mondo: migliaia di persone (soprattutto ragazzi) devastarono e saccheggiarono la città

Le ragioni dei "riots" di Londra

Le ragioni dei “riots” di Londra

Uno studio del Guardian e della London School of Economics smonta un po' di luoghi comuni sui casini di agosto: non c'entravano le gang, né i social network

I saccheggi di Londra e la musica indie

I saccheggi di Londra e la musica indie

Il principale magazzino della più importante compagnia di distribuzione indipendente era stato raso al suolo durante le violenze di agosto con grave danno per le etichette più piccole

Che cosa vi siete persi

Che cosa vi siete persi

Un riassunto di quanto successo la settimana scorsa, per chi è tornato oggi dalle vacanze o era semplicemente distratto

Le condanne per i "riots" in cifre

Le condanne per i “riots” in cifre

Il Guardian ha messo insieme un po' di dati: ci sono più maggiorenni o minorenni? Più uomini o più donne? Le pene quanto sono più alte della media?

Che cosa vi siete persi

Che cosa vi siete persi

Un riassunto di quanto successo in queste due settimane, per chi è tornato oggi dalle vacanze o era semplicemente distratto

Il discorso dei "fiumi di sangue"

Il discorso dei “fiumi di sangue”

L'uscita di un presentatore televisivo britannico ha riportato d'attualità nel Regno Unito il cupo discorso di Enoch Powell, pronunciato nel 1968

Miliband sul perché delle rivolte a Londra

In un’intervista a un programma radiofonico della BBC, il leader laburista Ed Miliband ha invitato a «evitare risposte semplicistiche» sulla ragione scatenante delle sommosse di questi giorni a Londra: «Ha ragioni culturali o di povertà e assenza di opportunità? Probabilmente

Lo spot ritirato da Levi's a causa degli scontri a Londra

Lo spot ritirato da Levi’s a causa degli scontri a Londra

Il mese scorso il presidente di Levi’s Robert Hanson ha spiegato che la campagna pubblicitaria “Go Forth” che stavano preparando faceva riferimento allo spirito delle rivoluzioni in corso nel mondo arabo. Ora però il messaggio trasmesso dallo spot sembra rispecchiare

Una storia di scontri e tumulti

Una storia di scontri e tumulti

Le foto delle violenze del passato a Londra: nel 1958 e nel 1976 a Notting Hill, nel 1981 a Brixton, nel 1985 a Tottenham

Cameron sugli errori della polizia di Londra

Il primo ministro britannico, David Cameron, oggi ha parlato nuovamente delle violenze e dei saccheggi in Inghilterra – e della inefficace reazione della polizia nel combatterle e contenerle. «Inizialmente la polizia ha gestito la situazione come se fosse una questione

La canzone di Londra, città fantasma

La canzone di Londra, città fantasma

Sono passati trent'anni dal "numero uno più notevole della storia delle classifiche britanniche", che raccontava cose simili a quelle che vediamo ora

La giornata a Londra

La giornata a Londra

Dopo una notte tranquilla oggi sessione straordinaria della Camera, mentre crescono le critiche ai tagli di Cameron alle forze dell'ordine

Burning streets

C’è una canzone di Joe Strummer, Burning Streets (Joe Strummer and the Mescaleros, per la precisione), dice “London is burnin’; don’t tell the Queen”. La regina è informata di quello che sta succedendo, presumo. David Cameron dice che la linea

Ieri in Inghilterra

Ieri in Inghilterra

È stato arrestato l'uomo che a Birmingham ha investito e ucciso tre persone, Cameron ha annunciato che la polizia userà i cannoni ad acqua

La violenza del niente

Adriano Sofri sui saccheggi in Inghilterra e "una guerra che non vuole né merita il nome di ribellione"