armenia

La tregua nel Nagorno-Karabakh è durata poco

La tregua nel Nagorno-Karabakh è durata poco

Sabato Armenia e Azerbaijan si erano accordati, con la mediazione della Russia, per un cessate il fuoco che consentisse lo scambio di prigionieri e di feriti, ma gli scontri sono ripresi quasi subito

Armenia e Azerbaijan si sono accordati per una tregua in Nagorno-Karabakh

Armenia e Azerbaijan si sono accordati per una tregua in Nagorno-Karabakh

Armenia e Azerbaijan si sono accordati per una tregua in Nagorno-Karabakh, un territorio separatista collocato in Azerbaijan ma controllato dall’Armenia dove da fine settembre sono ricominciati gli scontri tra i due paesi. L’annuncio della tregua è stato annunciato dal ministero

In Armenia oggi si è votato per le elezioni parlamentari anticipate

In Armenia oggi si è votato per le elezioni parlamentari anticipate

Oggi in Armenia si sono tenute le elezioni politiche anticipate volute dal primo ministro Nikol Pashinyan, che si era dimesso a ottobre perché fossero organizzate il prima possibile. Undici partiti e gruppi politici erano candidati, e secondo i sondaggi il partito di Pashinyan, Contratto

Vi ricordate l'Armenia?

Vi ricordate l’Armenia?

Ad aprile una serie di proteste pacifiche destituirono l'autoritario primo ministro: ora l'uomo che ha guidato la “rivoluzione di velluto” vuole nuove elezioni

Che novità ci sono in Armenia

Che novità ci sono in Armenia

Dopo le sue sorprendenti dimissioni, Serzh Sargsyan e il suo partito sembrano disposti a passare il potere alle opposizioni

In Armenia è successa una cosa grossa

In Armenia è successa una cosa grossa

Dopo grandi proteste si è dimesso il primo ministro Serzh Sargsyan, al potere da 10 anni e che aveva appena provato a restarci con una manovra autoritaria

C'è una nuova tregua in Nagorno-Karabakh

C’è una nuova tregua in Nagorno-Karabakh

È stata annunciata dal governo azero dopo i violenti scontri degli ultimi giorni tra Azerbaijan e separatisti appoggiati dall'Armenia: è una storia complicata, che dura da oltre vent'anni

Un paese incompleto

Un paese incompleto

Julien Lombardi ha fotografato il presente incompiuto della nuova Armenia, che è solo una parte di ciò che fu l'Armenia storica

Perché si sta protestando in Armenia

Perché si sta protestando in Armenia

Migliaia di persone hanno manifestato contro il rincaro delle bollette energetiche, la Russia ha paura che l'Armenia diventi una nuova Ucraina