ambiente

Aggiornamento Malagrotta

Nei diversi gradi in cui si compone un’emergenza, forse riusciamo ad evitare un’emergenza grave. L’equilibrismo linguistico non dovrebbe sorprendere chi vive qui, e forse riassume la situazione attuale di Malagrotta. La presidente Polverini l’ha visitata ieri, per la prima volta

Water gate

Mentre le misure di emergenza per l’acqua all’arsenico si estendono anche a Civitavecchia, si sta muovendo l’Istituto superiore di sanità, con un monitoraggio della situazione nei 91 comuni attualmente coinvolti. Probabilmente già a febbraio ci saranno dei risultati, dopo le

Aggiornamento Malagrotta

Alla fine è arrivata, il 31 dicembre, la proroga per mantenere in vita la discarica di Malagrotta, nonostante l’Unione Europea ne avesse ordinato la chiusura nel 2007. La società che gestisce l’impianto dovrà inoltre avviare entro sei mesi il sistema

Pedini

Dopo il 66° posto tra le città ciclabili, arriva il 62° per le isole pedonali (ma fossero collegate le due cose?). Lo dice il rapporto di Legambiente in occasione del trentennale della prima area pedonale, quella al (sic) Colosseo. C’è

Scaricabarile

Abbiamo un caso di NIMBY di livello regionale, le cui origini sono in realtà più lontane, ma che adesso si sta concretizzando perché la competenza sull’indviduazione di un sito alternativo per Malagrotta è passata alla Regione. Trenta sindaci del Lazio

Ciò che facciamo in vita riecheggia nell’eternità

Legambiente è andata dentro al Colosseo e ha scoperto che i valori di PM10 sono fuori norma anche lì. Bella forza, non c’ha le porte. Ma con l’occasione è stato presentato anche un piano di pedonalizzazione dell’area in tre fasi.

Ce importa, se l’oste ar vino c’ha messo l’acqua

La questione dell’acqua all’arsenico potrebbe allargarsi, sia in senso geografico che merceologico. Il Corriere riporta la notizia di 11 imprese su 25 multate a seguito a controlli Asl. Sono aziende agricole, dolciarie, pastifici, salumifici e caseifici. Ma queste verifiche sono

L’acqua all’arsenico

C’è un problema ambientale che non riguarda direttamente Roma, ma la aree al suo intorno e in modo particolare i Castelli e il sud pontino, per un totale di 91 comuni potenzialmente coinvolti. Ieri è stata fermata l’erogazione di acqua

Le vite degli altri: Oslo

Una macchina elettrica si ricarica. Succede a Oslo, e il riflesso condizionato è dire che lì nei paesi scandinavi, si sa, è un altro mondo. E lo è, tranquilli. Cionostante, l’Enel ha un piano per 400 colonnine del genere, che

Scende la pioggia ma che fa

Si avvicina l’inverno, piove, non c’è momento migliore per riflettere sul Tevere e le sue esondazioni. Lo fa VignaClaraBlog in un lungo articolo in cui analizza per filo e per segno quello che succede a nord di Roma, da dove

Rifiutarsi

La questione della discarica di Malagrotta si avvia a diventare di respiro regionale. Anzi, già lo è, e il solo paventato rischio che una parte dei rifiuti possa essere scaricata a Frosinone fa scattare polemiche notevoli. In realtà i siti alternativi non

Rebuild Rome

Quelli di RetakeRome rilanciano. Per chi volesse. l’appuntamento è domenica alle 11 a via del Ponte del di Castel Giubileo, per costruire un parco giochi. Ebbene sì: dopo le pulizie, si passa al fare. Tutto ciò potrebbe far storcere la

Cosa succede a Malagrotta

A quanto pare, la discarica di Malagrotta è inquinata. Grazie tante, è una discarica. No, ma lo è nel senso che sono contaminate dai liquami le sue acque sotterranee, con rischi vari per le zone circostanti. La denuncia arriva da

Nuovo giro

Tornano a farsi sentire i cittadini contrati alla Formula 1 all’Eur, che puntano sul rumore e l’impatto ambientale del progetto, e torna a farsi sentire anche la Lega, che parla apertamente di speculazione edilizia e pericolo per le sorti di

Una volta qui era tutta campagna

Legambiente parla di “scempio” e di “assalto finale ai parchi” per descrivere il nuovo piano casa regionale. Punto a Capo Online fa un’analisi molto approfondita del documento, tra aree agricole trasformate, interventi anche su edifici condonati e destino dei parchi,

Biodiversamente

Ci filiamo poco i musei scientifici e le oasi naturali, diciamolo. In questo fine settimana si può però rimediare con Biodiversamente, festival del WWF per scoprire attraverso iniziative speciali questo tipo di posti. A Roma sarà aperto gratuitamente il Museo

Toh, che strano

Sono usciti i dati di Legambiente sugli ecosistemi urbani, e Roma non ci ha fatto una buona figura. È passata dalla sessantaduesima alla settantacinquesima posizione, sotto la media nazionale. E ancora peggio vanno le altre città del Lazio, così come

E tutta la tua rabbia viene su

Un altro episodio di malapulizia, dopo quello delle banchine del Tevere lasciate ingombre di robaccia. Come c’era da aspettarsi, Legambiente e Migliora Roma non hanno molto gradito come è stata lasciata Villa Borghese dopo i concerti di Renato Zero. Ruspe

Emissioni Zero

E venne finalmente il giorno dei concerti di Renato Zero a Villa Borghese. Repubblica spende la parola “bufera” per raccontare delle proteste di Legambiente, che insieme ad altre associazioni avevano da tempo espresso critiche per il luogo scelto, accusando anche

Case molto popolari

Ieri Il Messaggero ha pubblicato un interessante punto della situazione sulle case popolari, e in particolare sui meccanismi di vendita del fiorente mercato nero. Secondo una stima ci sarebbero 8.000 abitazioni occupate, e si parla di un meccanismo ormai saltato

Puliamo l’immondo

Questo è il fine settimana di Puliamo il Mondo, l’annuale appuntamento di Legambiente per coinvolgere i volontari nella pulizia delle città. Da queste parti siamo ci sentiamo vagamente chiamati in causa e coinvolti, anzi, lo siamo talmente tanto da mettere