movimento 5 stelle

Cinque cose sulle elezioni regionali

Cinque cose sulle elezioni regionali

Dal buon risultato del PD alla frenata della Lega, passando per il disastro di Forza Italia e del Movimento 5 Stelle (e in più: parliamo di come è finita a Bibbiano)

Che succede ora nel Movimento 5 Stelle

Che succede ora nel Movimento 5 Stelle

Di Maio si è dimesso, Vito Crimi è diventato leader pro tempore e a marzo ci sarà una specie di congresso, in cui cambieranno le regole interne: e poi?

Chi è Vito Crimi

Chi è Vito Crimi

Sarà il reggente del Movimento 5 Stelle ora che si è dimesso Luigi Di Maio: fin qui si è fatto notare per un incontro in streaming, una polemica con Berlusconi e per il caso Radio Radicale

Quindi quanti sono i poveri in Italia?

Quindi quanti sono i poveri in Italia?

Il M5S e il presidente dell'INPS dicono che il reddito di cittadinanza li ha ridotti del 60 per cento, ma le cose stanno diversamente: negli ultimi anni sono più che raddoppiati

Altri due deputati hanno lasciato il Movimento 5 Stelle

Altri due deputati hanno lasciato il Movimento 5 Stelle

Diversi giornali e agenzie di stampa scrivono che altri due deputati hanno lasciato il Movimento 5 Stelle alla Camera per aderire al gruppo Misto: sono Massimiliano De Toma e Rachele Silvestri. Giovedì prossimo è in programma un’assemblea degli eletti e

Di Maio deve guardarsi le spalle

Di Maio deve guardarsi le spalle

70 senatori del M5S su 107 hanno messo per iscritto per la prima volta la richiesta di cambiare la leadership del partito e adottare un sistema più collegiale