movimento 5 stelle

Il M5S si evolve

Il M5S si evolve

Lo ha detto Luigi Di Maio, per spiegare la sua decisione di votare Sì alla modifica del cosiddetto "mandato zero", e permettere quindi a Virginia Raggi di ricandidarsi a sindaca di Roma

Si discute ancora molto del MES

Si discute ancora molto del MES

Sull'opportunità di chiedere un prestito al fondo salva-stati le posizioni sono molto distanti, dentro e fuori dal governo, ma difficilmente si troverà una soluzione a breve

Cinque cose sulle elezioni regionali

Cinque cose sulle elezioni regionali

Dal buon risultato del PD alla frenata della Lega, passando per il disastro di Forza Italia e del Movimento 5 Stelle (e in più: parliamo di come è finita a Bibbiano)

Che succede ora nel Movimento 5 Stelle

Che succede ora nel Movimento 5 Stelle

Di Maio si è dimesso, Vito Crimi è diventato leader pro tempore e a marzo ci sarà una specie di congresso, in cui cambieranno le regole interne: e poi?

Chi è Vito Crimi

Chi è Vito Crimi

Sarà il reggente del Movimento 5 Stelle ora che si è dimesso Luigi Di Maio: fin qui si è fatto notare per un incontro in streaming, una polemica con Berlusconi e per il caso Radio Radicale

Quindi quanti sono i poveri in Italia?

Quindi quanti sono i poveri in Italia?

Il M5S e il presidente dell'INPS dicono che il reddito di cittadinanza li ha ridotti del 60 per cento, ma le cose stanno diversamente: negli ultimi anni sono più che raddoppiati

Altri due deputati hanno lasciato il Movimento 5 Stelle

Altri due deputati hanno lasciato il Movimento 5 Stelle

Diversi giornali e agenzie di stampa scrivono che altri due deputati hanno lasciato il Movimento 5 Stelle alla Camera per aderire al gruppo Misto: sono Massimiliano De Toma e Rachele Silvestri. Giovedì prossimo è in programma un’assemblea degli eletti e

Il Movimento 5 Stelle si è incartato

Il Movimento 5 Stelle si è incartato

Continua a perdere pezzi, i sondaggi lo danno al minimo storico, il suo leader è debole e contestato e i suoi parlamentari sono divisi su tutto