giuliano amato

Ve li ricordate?

Ve li ricordate?

Cosa fanno oggi alcuni importanti politici della Seconda repubblica che nel frattempo hanno cambiato vita, buttandosi sul lobbismo o sull'agricoltura

Amato, i massoni e Google

Oggi sul Corriere c’è una lunga intervista di Aldo Cazzullo a Giuliano Amato, che disserta sui propri meriti e le proprie qualità trascurate e calunniate negli ultimi mesi, pur dicendosi “abituato a vedere le cose in termini che vanno al ...

Le condizioni per starci

Visto che tanto a Enrico Letta quella parentela causa fastidi inevitabili, c’è da sperare che almeno Gianni Letta conti ancora qualcosa per Berlusconi e nel Pdl. Perché solo un approccio come quello del consigliere storico del Cavaliere, e di altre

In taxi con Renzi

In taxi con Renzi

Aldo Cazzullo raccoglie le opinioni e i pensieri del candidato all'incarico che non lo è più

Ora Renzi si occupi del PD

Oggi l’Italia avrà un presidente del consiglio veramente incaricato, un’idea di governo (sperabilmente non gravato da nomi pesanti del ventennio), una maggioranza volente o nolente impegnata da subito nelle riforme essenziali dell’economia e delle istituzioni. Si è anche già capito

Tra chi sta scegliendo il PD

Tra chi sta scegliendo il PD

Forze e debolezze di tutti i candidati alla presidenza alla Repubblica che domani potrebbero essere proposti dal partito col pallino in mano

I mostri delle fondazioni

I mostri delle fondazioni

Tito Boeri e Luigi Guiso sostengono che il Monte dei Paschi di Siena non sia un problema isolato, e spiegano perché

Monti tocca il nervo che fa male

I partiti sono indispettiti per le ultime mosse di Monti. Ieri il Pdl l’ha fatto sapere attraverso un voto al senato. Il Pd non predilige gli agguati parlamentari ma il dissenso di Bersani per la nomina dei tre consulenti Bondi,

Per essere chiari

«Le resistenze passatiste delle identità partitiche che vogliamo far convergere è direttamente proporzionale all’età di quelli di noi che le rappresentano» (Giuliano Amato, già nel 2004)

Di forca e di governo

E brava la Lega di forca e di governo. È l’unico partito del mondo che riesce a dirsi favorevole a un arresto e al tempo stesso a lasciare libertà di coscienza ai propri parlamentari: il che si è tradotto, in