Eyjafjallajökull

Nichi, i vulcani poi si spengono

Per esprimere la forza e l’esuberanza dell’iniziativa, Nichi Vendola ha dato all’iniziativa di lancio della propria candidatura nazionale il nome del celeberrimo vulcano islandese Eyjafjallajökull. Bella scelta, per un uomo tanto attento ai simboli e ai concetti evocativi. Un po’

Rivoglio la mia fretta

Eccomi qui, ancora bloccato in America. Il clima è soleggiato e confortevole, mia suocera è di origini siciliane e ha mantenuto intatto l’istinto di ospitalità e cura. Nessuno si aspetta che io rispetti scadenze o impegni: un vulcano, diamine, mica

E se non potessimo volare più?

Cosa succederebbe se non potessimo più volare tra l’Europa e il nord-America? Me lo sono chiesto mentre scrivevo il mio Sine Studio di oggi per l’Unità. Speriamo che non succeda, ma che l’idea ci lasci il desiderio di trovare soluzioni

Cielo grigio su

Cielo grigio su

Le analisi più belle dell'eruzione che ha bloccato l'Eruopa

Lungimiranze anti-nube: sposare una texana

Scrivo questo primo post per il mio nuovo blog sul Post mentre l’eruzione del vulcano Eyjafjallajokull (ma chissà come si pronuncerà?) mi ha intrappolato al di là dell’Atlantico, facendolo diventare improvvisamente un aldiquà. È una esperienza piuttosto bizzarra.