donald trump

Cosa vuol dire «stand by»?

Cosa vuol dire «stand by»?

È l'espressione ambigua e dai molti significati possibili usata da Trump parlando di un gruppo armato di estrema destra durante il dibattito con Biden

Il caotico confronto fra Trump e Biden

Il caotico confronto fra Trump e Biden

Il primo dibattito tra i candidati alla presidenza degli Stati Uniti quasi non è stato un dibattito, tra interruzioni e insulti, e probabilmente ne resterà soprattutto una risposta di Trump

Trump è riuscito per anni a non pagare tasse

Trump è riuscito per anni a non pagare tasse

Lo mostra una grossa inchiesta del New York Times, che ha ottenuto le dichiarazioni dei redditi del presidente mai diffuse finora, e ne ha esposto le «manovre discutibili»

Il punto su Trump e TikTok

Il punto su Trump e TikTok

Sembra che il social network cinese sia riuscito a evitare alcune delle conseguenze più dure dello scontro con gli Stati Uniti. Ma anche Trump si dice soddisfatto

Il blocco di WeChat negli Stati Uniti è stato temporaneamente sospeso

Il blocco di WeChat negli Stati Uniti è stato temporaneamente sospeso

Un giudice della Corte distrettuale statunitense del North Carolina ha emesso un’ingiunzione contro l’ordine esecutivo firmato dal presidente Donald Trump che impediva all’applicazione di messaggistica cinese WeChat di operare negli Stati Uniti. L’ingiunzione è stata motivata dai dubbi sulla compatibilità

«Biden distruggerà la grandezza americana»

«Biden distruggerà la grandezza americana»

Il discorso con cui Donald Trump ha concluso la convention del Partito Repubblicano si è fatto notare per molte ragioni: e il suo messaggio durissimo è solo una delle tante

Melania Trump è ancora un mistero

Melania Trump è ancora un mistero

Quattro anni dopo non sappiamo molto di più di quello che sapevamo prima che diventasse la first lady: ma due libri in uscita provano a renderla più tridimensionale

«Make America great again, again»

«Make America great again, again»

Il nuovo slogan usato dal vicepresidente americano Mike Pence alla convention dei Repubblicani è esemplare della difficile strategia di comunicazione scelta dal partito