sydney

Migliaia di persone hanno protestato contro il lockdown in Australia

Migliaia di persone hanno protestato contro il lockdown in Australia

Nelle principali città australiane migliaia di persone hanno protestato contro i lockdown imposti in seguito all’aumento dei contagi da coronavirus riscontrato nelle ultime settimane, in particolare per la diffusione della variante delta. Le proteste più grandi sono state a Sydney,

Sydney sarà in lockdown per due settimane

Sydney sarà in lockdown per due settimane

La prima ministra dello stato australiano del Nuovo Galles del Sud, Gladys Berejiklian, ha annunciato che tutta l’area metropolitana di Sydney sarà in lockdown almeno fino al prossimo 9 luglio a causa dell’aumento dei contagi da coronavirus riscontrato negli ultimi

C'è Sydney dietro questa foschia

C’è Sydney dietro questa foschia

È il fumo causato da circa cento incendi intorno alla città, che hanno fatto salire moltissimo i livelli di inquinamento dell'aria

La Sydney Opera House a 360 gradi

La Sydney Opera House a 360 gradi

La Sydney Opera House ha pubblicato sul proprio canale YouTube un video a 360° in cui la si può osservare in tutti i suoi ambienti. Il video racconta una giornata del teatro dall’alba al tramonto e mostra anche alcuni momenti delle prove: compaiono il soprano Nicole Car, il violoncellista e direttore artistico dell’orchestra Benjamin Schwartz, l’orchestra stessa e il direttore d’orchestra David Robertson.

Il giorno dopo a Sydney

Il giorno dopo a Sydney

Cosa è successo in Australia, messo in ordine, e cosa non è ancora chiaro dell'operazione che ha portato alla liberazione degli ostaggi e alla morte di 2 persone, più il sequestratore

Il sequestro a Sydney

Il sequestro a Sydney

Un uomo ha tenuto in ostaggio 17 persone in una caffetteria per circa 16 ore, dopo le quali la polizia ha fatto irruzione: sono morti il sequestratore e due ostaggi