Sydney, 19 novembre (Mark Kolbe/Getty Images)
  • Mondo
  • martedì 19 novembre 2019

Le foto di Sydney tra il fumo

Il vento ha portato in città il fumo degli incendi del New South Wales

Sydney, 19 novembre (Mark Kolbe/Getty Images)

La città australiana di Sydney è avvolta dalla nebbia causata dagli incendi che da settimane stanno bruciando intorno alla città, nel New South Wales: a causa del forte vento il fumo si è spostato verso la città e in molti, scrive BBC, si sono lamentati sui social network dei cieli nebbiosi e della puzza di fumo che arriva fin dentro le case. Secondo le autorità il fumo arriva da un incendio nel Wollemi National Park, che si trova a circa 150 chilometri dalla città.

Le foto mostrano lo skyline di Sydney offuscato dal fumo. La città ha consigliato agli abitanti di evitare di fare sport all’aperto e di rimanere in casa: i livelli di inquinamento registrati sono otto volte superiori agli standard ed è possibile che il fumo rimanga nei prossimi giorni e ci siano nuovi incendi a causa delle alte temperature, che oggi sono arrivate a 37 gradi e potrebbero alzarsi nei prossimi giorni. Finora quattro persone sono morte a causa delle decine di incendi boschivi nel Nuovo Galles del Sud, iniziati la prima settimana di novembre, e centinaia di case sono state distrutte.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.