Mariella Lotti

La donna che morì due volte

La donna che morì due volte

Lei preferiva le pose statuarie per mettere in evidenza la raffinata bellezza del suo collo e per non scomporre le sue leggendarie pettinature [Continua]