• Italia
  • giovedì 18 Ottobre 2018

Sono stati ritirati alcuni lotti di scamorza Coop e Parmareggio per la presenza di Escherichia coli

Il ministero della Salute ha ordinato il ritiro di alcuni lotti di scamorza a fette dei marchi Coop e Parmareggio, a causa della presenza di batteri Escherichia coli. I lotti richiamati sono stati prodotti da Parmareggio Spa nello stabilimento di via Togliatti 34AB, a Montecavolo di Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia. Per quanto riguarda la scamorza a fette Coop i lotti in questione sono quello numero 25L18341, con data di scadenza 08/11/2018 e quello numero 25L18345 con data di scadenza 12/11/2018; per la scamorza “Cuor di fette” Parmareggio invece i lotti richiamati sono il numero 25L18345 con data di scadenza 12/11/2018, e il lotto numero 25L18345 con data di scadenza 17/11/2018. La presenza di batteri Escherichia coli produttori di Shiga-tossina (Stec) è stata accertata da un’analisi del 15 ottobre effettuata a Napoli dell’Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno.