fiscal cliff

È cominciato il sequester

È cominciato il sequester

Democratici e repubblicani non hanno trovato un accordo: Obama ha firmato i primi 85 miliardi di dollari di tagli, che ha definito «stupidi e arbitrari»

Che cos'è il sequester

Che cos’è il sequester

C'è una nuova «pistola puntata alla tempia» dei politici americani, dopo il fiscal cliff di poche settimane fa

Gira la ruota

Dall’incubo del fiscal cliff al dolce risveglio della “grande rotazione”. Pare che negli Stati Uniti stia andando proprio così. Scampato il pericolo del baratro fiscale con un accordo raggiunto in extremis a fine anno (anche se, va detto, a molti

Gli Stati Uniti evitano il fiscal cliff

Gli Stati Uniti evitano il fiscal cliff

Il Congresso ha votato una legge che evita i tagli mostruosi e aumenta le tasse sui ricchi per la prima volta in vent'anni, e i repubblicani si sono spaccati

Ultimo giorno prima del fiscal cliff

Ultimo giorno prima del fiscal cliff

Alla mezzanotte di oggi negli Stati Uniti entreranno in vigore tagli mostruosi alla spesa pubblica, democratici e repubblicani sono ancora piuttosto lontani

Che cos'è il fiscal cliff

Che cos’è il fiscal cliff

Perché ne stiamo parlando da settimane: una guida per chi decida di capire oggi la famigerata scadenza con cui stanno facendo i conti gli Stati Uniti

Gli USA sono vicini al tetto del debito

Gli USA sono vicini al tetto del debito

In anticipo rispetto al previsto, ha annunciato con una lettera il segretario del Tesoro Geithner: i negoziati sul fiscal cliff si fanno ancora più urgenti

I negoziati sul fiscal cliff vanno male

I negoziati sul fiscal cliff vanno male

Negli Stati Uniti una proposta del leader repubblicano della Camera è stata bocciata dal suo stesso partito: e tra dieci giorni scatteranno i tagli automatici

Il primo problema di Obama

Il primo problema di Obama

Il primo gennaio scatteranno automaticamente tagli mostruosi alla spesa pubblica - il cosiddetto "fiscal cliff" - e quindi bisogna trovare un accordo con i repubblicani al Congresso

Gli Stati Uniti e il "Taxmageddon"

Gli Stati Uniti e il “Taxmageddon”

Chiunque sarà il prossimo presidente, il suo primo compito è noto: evitare che entrino in vigore i mostruosi tagli che scatteranno a gennaio 2013