elezioni amministrative

Oggi e domani si vota per il ballottaggio in 54 comuni

Oggi e domani si vota per il ballottaggio in 54 comuni

Oggi, domenica 4 ottobre, e lunedì 5 si voterà in 54 comuni per il candidato sindaco, da scegliere tra i due arrivati al ballottaggio nel precedente turno, che si è svolto domenica 20 e lunedì 21 settembre. I seggi saranno

Le cose da sapere per votare

Le cose da sapere per votare

Si vota in tutta Italia per il referendum costituzionale, in sette regioni per le elezioni regionali, in quasi mille comuni per le amministrative e anche per due elezioni suppletive

Nei comuni è difficile battere il PD

Nei comuni è difficile battere il PD

In 61 comuni dove si votava per l'elezione del sindaco il centrosinistra ha ribaltato la grande vittoria della Lega alle europee, vincendo spesso con percentuali altissime

Oggi si vota in 34 comuni della Sicilia

Oggi si vota in 34 comuni della Sicilia

Dalle 7 di questa mattina sono aperti i seggi in Sicilia per l’elezione di sindaci e consiglieri comunali in 34 comuni; il voto interessa circa mezzo milione di elettori. Tra le città più grandi in cui si vota c’è il

Il PD si è sbriciolato in Toscana

Il PD si è sbriciolato in Toscana

Il centrosinistra ha perso Massa, dove governava dagli anni Novanta; Pisa, dove non perdeva dagli anni Settanta; e persino Siena, dove non aveva mai perso

La Lega continua a vincere

La Lega continua a vincere

Ha riconquistato due grandi città del Veneto ed è andata bene anche al Centro: a Pisa è diventata il primo partito

I risultati delle elezioni amministrative

I risultati delle elezioni amministrative

Il centrodestra è andato bene ovunque, il centrosinistra è andato come ci si aspettava ma a sorpresa ha vinto a Brescia, il Movimento 5 Stelle è in grosso calo ovunque

Cosa si decide in queste elezioni comunali

Cosa si decide in queste elezioni comunali

Si vota in oltre 760 comuni, ci sono in ballo anche un pezzo di equilibri nazionali e ci sono partiti messi meglio (la Lega) e altri che hanno tutto da perdere (il PD)