benetton

L'accordo su Autostrade, spiegato

L’accordo su Autostrade, spiegato

Secondo alcuni ha vinto il governo, secondo altri i Benetton: cosa possiamo dire e soprattutto quali pezzi ancora ci mancano, per orientarsi tra i giudizi opposti in giro

Come sta andando fra governo e Autostrade

Come sta andando fra governo e Autostrade

Il presidente del Consiglio Conte ha respinto la proposta di Autostrade per il rinnovo della concessione, definendola "insufficiente" e "imbarazzante": una decisione definitiva potrebbe arrivare domani

È morto Carlo Benetton, aveva 74 anni

È morto Carlo Benetton, aveva 74 anni

È morto Carlo Benetton, il più giovane dei fratelli che contribuirono alla nascita del marchio di abbigliamento Benetton. Aveva 74 anni ed è morto a causa del peggioramento della malattia che lo aveva interessato alcuni mesi fa. Carlo Benetton aveva

Che succede in Benetton

Che succede in Benetton

In un momento delicato Alessandro Benetton a sorpresa si è dimesso dalla società che porta il nome della famiglia

La faccia "media" di sei città, ottenuta con un algoritmo

La faccia “media” di sei città, ottenuta con un algoritmo

Le modelle che compaiono nell’ultima campagna di Benetton non esistono. La campagna, che si chiama “The Face of The City” (il volto della città), aveva l’obiettivo di creare il “viso ideale”, la faccia media che rappresentasse l’identità di sei capitali della moda nel mondo: Tokyo, New York, Milano, Berlino, Parigi e Londra. I volti sono stati costruiti digitalmente, attraverso un algoritmo che ha combinato le facce di centinaia di donne. Per costruire il volto di ognuna delle città, Benetton ne ha analizzato i dati demografici: metà della popolazione di New York, ad esempio, è composta da persone nere o di origine latinoamericana. A Milano, invece, le più numerose comunità straniere sono quelle dei filippini e degli egiziani. I visi delle donne della campagna di Benetton, anche se risultano comunque “belli” in modo standard, tengono conto della composizione della popolazione delle città e delle caratteristiche fisionomiche che devono essere rappresentate per ottenere un ritratto inclusivo.

Benetton ha ceduto World Duty Free

Benetton ha ceduto World Duty Free

L'azienda italiana passa sotto il controllo della svizzera Dufry, che diventa il più importante gestore di negozi all'interno degli aeroporti

Dove va Autogrill?

Dove va Autogrill?

Soprattutto lontano dall'Italia e lontano dalle autostrade: e sulle autostrade vuole fare qualcosa di nuovo, ricominciando da "Villoresi Est"

La strage infinita di Dacca

La strage infinita di Dacca

Dal palazzo crollato 15 giorni fa vengono estratti ancora molti morti, ormai sono quasi mille: intanto Benetton ha spiegato il suo rapporto con la fabbrica

Le ultime da Dacca, Bangladesh

Le ultime da Dacca, Bangladesh

I morti sono più di 380, le autorità escludono di trovare altri sopravvissuti tra le macerie del palazzo crollato (che era usato anche da noti marchi di vestiti)

Benetton e il Vaticano

Benetton e il Vaticano

La Chiesa ha ritirato l'azione legale per il manifesto col bacio all'imam, in cambio di nuove scuse e una donazione economica "a un'attività caritativa"

Il nuovo centro commerciale di Venezia

Lo costruirà Benetton d'intesa con il Comune all'interno di un edificio storico, e oggi Salvatore Settis su Repubblica ne racconta rischi e proteste

Il bacio vero

Il bacio vero

La discussa campagna di Benetton è la citazione di un bacio celebre e vero: quello tra Breznev e Honecker del 1979

Il bacio tra il papa e l'imam

Il bacio tra il papa e l’imam

E le altre effusioni della nuova campagna pubblicitaria di Benetton compresa quella ritirata dopo le reazioni del Vaticano