adam rapoport

Il razzismo a Bon Appétit

Il razzismo a Bon Appétit

Una delle pubblicazioni di cucina più seguite degli Stati Uniti discriminava i giornalisti non bianchi: è finita con le dimissioni del direttore e molte scuse