Amazon

Un refuso ha messo offline migliaia di siti

Un refuso ha messo offline migliaia di siti

Amazon ha ricostruito cosa è successo ai suoi server a inizio settimana: un comando scritto male ne ha messi offline più del previsto, creando un grande effetto a cascata (rileggete sempre!)

Ve lo ricordate eBay?

Ve lo ricordate eBay?

Gli affari non vanno male ma le aste valgono solo per un pezzo dei suoi ricavi: il resto è normale e-commerce, e quindi tocca fare i conti con quelli lì

Amazon vuole sfidare YouTube

Amazon vuole sfidare YouTube

Gli utenti potranno caricare i loro video e ricavare qualche soldo con la pubblicità o gli abbonamenti, ma fare concorrenza al portale di Google non è semplice