san paolo

Le foto delle proteste in Brasile

Le foto delle proteste in Brasile

Vanno avanti da giorni in diverse città, dopo l'impeachment di Dilma Rousseff, e ci sono stati anche molti scontri: i sostenitori dell'ex presidente sostengono che sia stato un colpo di stato

Intanto, in Brasile

Intanto, in Brasile

Le proteste continuano e iniziano a mettere in crisi il governo di Dilma Rousseff, le cui azioni finora sono state inefficaci: e l'anno prossimo si vota

Continuano le proteste in Brasile

Continuano le proteste in Brasile

In diverse città, e davanti agli stadi dove si è giocata la Confederations Cup, nonostante il discorso fatto in tv dalla presidente Dilma Rousseff

Nuove proteste in Brasile, e un morto

Nuove proteste in Brasile, e un morto

Un milione di persone hanno manifestato pacificamente in più di 100 città, ci sono stati nuovi scontri e saccheggi, un ragazzo è morto vicino a San Paolo

Che succede in Brasile?

Che succede in Brasile?

Le foto delle proteste e degli scontri a San Paolo (e non solo) contro l'aumento delle tariffe del trasporto pubblico, che arrivano in un momento molto delicato

Le violenze a San Paolo

Le violenze a San Paolo

Nelle ultime due settimane, gli scontri tra bande rivali e contro la polizia hanno ucciso almeno 140 persone

Il falso e i veri Dionigi

Il falso e i veri Dionigi

9 ottobre, San Dionigi martire, vescovo di Parigi (III secolo) È incresciosa questa cosa, che ogni anno sbaglio Dionigi. Ogni volta mi segno che a inizio ottobre devo parlare di San Dionigi anche se non mi va. A un certo

I tre enigmi di Giacomo

I tre enigmi di Giacomo

Detto il Minore, detto il Giusto, detto il fratello del Signore, contiene in sé almeno tre enigmi: (1) davvero era fratello di Gesù? [Continua]

Pietro, l'uomo delle figuracce

Pietro, l’uomo delle figuracce

22 febbraio – Cattedra di San Pietro. Sì, inoltre oggi è anche il mercoledì delle ceneri, l’inizio della Quaresima, polvere eravamo polvere ritorneremo eccetera. Ma quella delle ceneri è una ricorrenza mobile, che oscilla nel calendario e quest’anno coincide –

Il nostro uomo a Damasco

Il nostro uomo a Damasco

1975 anni fa oggi (un anno più uno meno) un piccolo uomo spaventato entra a Damasco, Siria, Impero Romano. Viene da Gerusalemme con una lettera di referenze del Sommo Sacerdote [Continua]