rosy bindi

Notizie che non lo erano

Quest’oggi “Io Donna”, il settimanale femminile del Corriere della Sera, si occupa di me: pare che il PD, dopo aver usato per anni in malo modo le donne, ora avrebbe cominciato a usare anche i gay. Tutti i gay del

A che punto siamo con Lusi

A che punto siamo con Lusi

Il garbuglio tra questioni penali e questioni politiche, e le nuove accuse dal carcere agli ex dirigenti della Margherita

Non ci siamo capiti

In una lunga e nervosissima intervista su Repubblica, Rosy Bindi ribadisce il concetto: alle primarie, per il Pd, ci sarà solo Bersani. Siccome la questione non è di secondaria importanza (trattandosi di questione primaria per definizione), sarebbe il caso che Bersani chiarisse

Il PD e il matrimonio gay

"È l’unica cosa da fare", scrive Ivan Scalfarotto rispondendo a Rosy Bindi, ma la strada è lunga e ci si può mettere d'accordo sulle tappe

Rosy Bindi: «Il matrimonio è solo eterosessuale»

In un’intervista a Sky Tg 24, domenica Rosy Bindi ha confermato la sua opposizione al matrimonio tra omosessuali, e all’uso di quel termine per le unioni di questo genere, al di là della parità di diritti. «La famiglia fondata sul

La grande coalizione

La grande coalizione

Nessuno vuole che la si chiami così, ma le foto di oggi alla Camera raccontano di grandi sorrisi, clima disteso e pacche sulle spalle

Rosy Bindi e la vocazione del Pd

Rosy Bindi, presidente del Partito democratico ha ribadito su Twitter quello che aveva detto a Nichi Vendola durante la presentazione del libro di Franco Giordano e Peppino Caldarola “Nostalgia canaglia” che si è svolta ieri a Roma nell’Aula dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati:

Cosa Bindi non pretende da Monti

In un’intervista a Repubblica Rosy Bindi, presidente del Partito Democratico, ha detto: «Non pretendiamo che Monti faccia quello che faremmo noi al governo»

Bindi: «Gli stronzi sono stronzi»

L’agenzia ANSA riferisce uno scambio di battute tra Maurizio Lupi e Rosy Bindi, entrambi vicepresidenti della Camera. Il primo le ha detto, commentando il raggiungimento della maggioranza: «I voti sono voti». Al che la seconda gli ha risposto: «Gli stronzi

Soglio di via

Gli esponenti del Partito Democratico Roberto Giachetti e Matteo Renzi, ieri, sono sembrati le sole persone normali in una sinistra letteralmente impazzita per le parole di Angelo Bagnasco, il presidente della Cei. Giachetti ha detto: «Sono laico e faccio politica.

Parisi sui candidati PD alle primarie

Ieri Rosy Bindi aveva risposto a Matteo Renzi e alla sua possibile candidatura alle primarie ricordandogli che lo statuto del partito stabilisce che il candidato debba essere per forza il segretario, e “sfidandolo” quindi a uscire dal partito. Gli ha

Rosy Bindi avverte Matteo Renzi

Repubblica cita una risposta di Rosy Bindi al preannuncio di candidatura alle primarie di Matteo Renzi, che tira in ballo il divieto imposto dallo statuto, ma allude anche a una candidatura propria. «Se Renzi vuole correre per le primarie si

Contro Penati la ragione etica o la ragion politica?

Io non so se Filippo Penati sia colpevole. Mi pare chiaro che a Sesto ci fosse un sistema di corruzione, ma oltre questa evidenza non mi fido ciecamente di alcun magistrato. Capisco l’esigenza di chi nel Pd vorrebbe che Penati

Cappelle e altri errori

L’intervento anti-evasione del cardinale Angelo Bagnasco, questa la verità, si è rivelato un boomerang: e a rilevarlo non sono stati soltanto i Radicali o un drappello di agnostici razionalisti, ma anche giornali come La Stampa, Libero, Repubblica e il Corriere

Il deputato che non esiste

Il deputato che non esiste

La storia di Antonio Gaglione, parlamentare assenteista la cui elezione con il PD oggi è rinfacciata da Alberto Tedesco a Rosy Bindi

Bindi: «Io non ho mai proposto l’Aventino»

La settimana scorsa si era parlato della possibilità che le opposizioni si ritirassero da Parlamento per protesta contro il colpo di mano della maggioranza sulla prescrizione breve, il cosiddetto “andare sull’Aventino”. La principale sostenitrice della proposta era stata il presidente

Nichi Vendola: “Rosy Bindi per guidare la transizione”

In un’intervista a Repubblica di mercoledì il governatore della Puglia Nichi Vendola fa la proposta di “una grande coalizione di emergenza democratica” per regolare il conflitto di interessi e fare la legge elettorale e poi “ognuno per la sua strada”,