piazzapulita

Cosa c'è stasera in TV

Cosa c’è stasera in TV

Un bel thriller di Dennis Villeneuve, l'atletica a Roma e Piazzapulita, per chi si è appassionato al pasticcio di oggi alla Camera

Cosa c'è stasera in TV

Cosa c’è stasera in TV

Le alternative al Festival di Sanremo ci sono, a partire dal film di fantascienza più discusso degli ultimi anni

Natale col PD

Natale col PD

Il nuovo Natale del PD, con la vodka, il deejay e i comici famosi, contro il tradizionale Natale del PD, con i partigiani, il lambrusco, la musica di Guccini e Moni Ovadia: il nuovo video del gruppo il Terzo Segreto di Satira trasmesso da Piazzapulita, su La7.

L'Europa, l'Italia (e la Grecia) secondo il Terzo Segreto di Satira

L’Europa, l’Italia (e la Grecia) secondo il Terzo Segreto di Satira

L'Europa è per l'Italia come una mamma che mette paletti e al figlio che vorrebbe soltanto giocare. Anzi, l'Italia e l'Europa sono come marito e moglie, alla pari. Anzi, l'Italia e l'Europa sono come una coppia che vive con un cugino pigro e invadente (la Grecia). Quel che è certo è che dall'Europa non si può uscire, ma dal bar...Il nuovo video del gruppo il Terzo Segreto di Satira trasmesso da Piazzapulita, su La7.

Renzi, Zoro e il terremoto

Renzi, Zoro e il terremoto

Ieri alla fine di Piazzapulita il sindaco di Firenze si è innervosito per l'accostamento di un video di Diego Bianchi a un servizio sull'Emilia

Mario Monti a Piazzapulita

Mario Monti a Piazzapulita

Il presidente del Consiglio ha parlato di crisi, Grecia, eurobond e di quale è stato il «momento di maggior umiliazione per il Paese»

Mario Monti e Giorgio Napolitano

Mario Monti e Giorgio Napolitano

Il presidente del Consiglio Mario Monti, parlando a Piazzapulita su La7 delle difficoltà che stanno attraversando alcuni paesi dell’Unione Europea tra cui l’Italia e la Grecia, ha spiegato: «La Grecia non ha avuto il presidente Napolitano. In quella fase, nel novembre 2011,

Taranto divisa sull'Ilva

Taranto divisa sull’Ilva

Il servizio di Piazzapulita sugli operai e i comitati per l'ambiente, che manifestano "per le nostre famiglie" ma da posizioni opposte