elezioni spagna

Chi ha vinto e chi ha perso in Spagna

Chi ha vinto e chi ha perso in Spagna

Sei cose sulle elezioni di domenica, tra cui la vittoria a metà dei Socialisti, la notevole ascesa di Vox e gli scenari possibili per formare un nuovo governo

In Spagna temono tutti l'ascesa di Vox

In Spagna temono tutti l’ascesa di Vox

Domenica si torna a votare per la quarta volta in quattro anni, e il partito della destra radicale spagnola, anti-femminista e anti-immigrazione, potrebbe andare molto forte

In Spagna si voterà di nuovo

In Spagna si voterà di nuovo

Le seconde elezioni in sette mesi e le quarte in quattro anni, un caso senza precedenti in Europa, dopo che la sinistra non ha trovato un accordo

In Spagna ci saranno le elezioni anticipate

In Spagna ci saranno le elezioni anticipate

Il re spagnolo Felipe VI ha concluso il giro di consultazioni iniziate lunedì per verificare l’esistenza di una maggioranza che potesse appoggiare un governo senza trovarla, per questo in Spagna si terranno elezioni anticipate. Il re, che è il capo di

Chi ha vinto e chi ha perso in Spagna

Chi ha vinto e chi ha perso in Spagna

Il successo di Pedro Sánchez e dei Socialisti, l'entrata in Parlamento di Vox e la crisi della destra tradizionale: sette cose per capire i risultati delle elezioni di domenica

Chi sono questi di Vox

Chi sono questi di Vox

Le cose da sapere sul partito di estrema destra spagnolo anti-immigrazione e anti-femminista, che potrebbe diventare decisivo dopo le elezioni di domenica in Spagna

In Spagna ci prova Rajoy

In Spagna ci prova Rajoy

Il re ha affidato l'incarico al primo ministro uscente, che però dopo 8 mesi dalle prime elezioni ancora non sembra avere grandi possibilità di formare un governo

Il voto in Spagna

Il voto in Spagna

In 13 comunità autonome e in più di ottomila comuni, compresi Madrid e Barcellona: i seggi hanno chiuso alle 20