elezioni spagna

Chi ha vinto e chi ha perso in Spagna

Chi ha vinto e chi ha perso in Spagna

Sei cose sulle elezioni di domenica, tra cui la vittoria a metà dei Socialisti, la notevole ascesa di Vox e gli scenari possibili per formare un nuovo governo

In Spagna hanno vinto i Socialisti, circa

In Spagna hanno vinto i Socialisti, circa

Il partito del primo ministro uscente Pedro Sánchez ha preso il 28 per cento dei voti, ma non è abbastanza per fare un governo: Vox è andato molto bene

In Spagna temono tutti l'ascesa di Vox

In Spagna temono tutti l’ascesa di Vox

Domenica si torna a votare per la quarta volta in quattro anni, e il partito della destra radicale spagnola, anti-femminista e anti-immigrazione, potrebbe andare molto forte

Manca una settimana alle elezioni in Spagna

Manca una settimana alle elezioni in Spagna

Le quarte in quattro anni: i sondaggi danno i Socialisti in vantaggio, ma sia il blocco della sinistra che quello della destra potrebbero non avere i numeri per governare

In Spagna si voterà di nuovo

In Spagna si voterà di nuovo

Le seconde elezioni in sette mesi e le quarte in quattro anni, un caso senza precedenti in Europa, dopo che la sinistra non ha trovato un accordo

In Spagna ci saranno le elezioni anticipate

In Spagna ci saranno le elezioni anticipate

Il re spagnolo Felipe VI ha concluso il giro di consultazioni iniziate lunedì per verificare l’esistenza di una maggioranza che potesse appoggiare un governo senza trovarla, per questo in Spagna si terranno elezioni anticipate. Il re, che è il capo di

Chi ha vinto e chi ha perso in Spagna

Chi ha vinto e chi ha perso in Spagna

Il successo di Pedro Sánchez e dei Socialisti, l'entrata in Parlamento di Vox e la crisi della destra tradizionale: sette cose per capire i risultati delle elezioni di domenica

Guida alle elezioni in Spagna

Guida alle elezioni in Spagna

Sette cose da sapere sul voto di oggi: l'ascesa di Vox, la scommessa vinta da Pedro Sánchez e il solito nodo della Catalogna, tra le altre

Chi sono questi di Vox

Chi sono questi di Vox

Le cose da sapere sul partito di estrema destra spagnolo anti-immigrazione e anti-femminista, che potrebbe diventare decisivo dopo le elezioni di domenica in Spagna

In Spagna ci prova Rajoy

In Spagna ci prova Rajoy

Il re ha affidato l'incarico al primo ministro uscente, che però dopo 8 mesi dalle prime elezioni ancora non sembra avere grandi possibilità di formare un governo

In Spagna si torna a votare, alla fine

In Spagna si torna a votare, alla fine

Il re ha indetto nuove elezioni per il 26 giugno, dopo mesi di trattative fallite per formare una maggioranza: ma il rischio è tornare comunque al punto di partenza

In Spagna non si muove ancora niente

In Spagna non si muove ancora niente

Non si è ancora trovato l'accordo per formare un governo, la prossima settimana i simpatizzanti di Podemos voteranno per decidere cosa fare

In Spagna non si riesce a formare un governo

In Spagna non si riesce a formare un governo

Per la seconda volta in tre giorni la Camera ha negato la fiducia alla coalizione fra Socialisti e Ciudadanos: se non ci sarà accordo nei prossimi due mesi si tornerà a votare

In Spagna è il momento di Ciudadanos?

In Spagna è il momento di Ciudadanos?

Che è un po' di destra e un po' di sinistra, nei sondaggi ha superato di molto Podemos e ha un leader carismatico e contrario all'indipendenza della Catalogna

Buone notizie dalla Spagna

Buone notizie dalla Spagna

L'economia continua a crescere, ora anche velocemente: ma gli elettori non sembrano darne il merito al governo di Mariano Rajoy

In Spagna ha vinto la "nuova sinistra"

In Spagna ha vinto la “nuova sinistra”

Il Partito Popolare di centrodestra ha ottenuto più voti alle amministrative, ma Podemos e Ciudadanos potranno trovare accordi per governare in molti comuni e regioni

Il voto in Spagna

Il voto in Spagna

In 13 comunità autonome e in più di ottomila comuni, compresi Madrid e Barcellona: i seggi hanno chiuso alle 20