diesel

Porsche ha detto che smetterà di produrre modelli con motore diesel

Porsche ha detto che smetterà di produrre modelli con motore diesel

La casa automobilistica Porsche, che ha sede in Germania, ha fatto sapere che smetterà di produrre modelli con motore diesel e che si concentrerà su motori a benzina, elettrici e ibridi. La decisione è direttamente collegata con il cosiddetto “dieselgate“,

Il ritorno del Lanerossi Vicenza

Il ritorno del Lanerossi Vicenza

La storica squadra – fallita e venduta all'asta pochi mesi fa – è improvvisamente al centro di uno dei progetti più interessanti del calcio italiano, grazie a Renzo Rosso

Renzo Rosso ha comprato il Vicenza Calcio per 1 milione di euro

Renzo Rosso ha comprato il Vicenza Calcio per 1 milione di euro

L’imprenditore veneto Renzo Rosso si è aggiudicato l’asta per l’acquisto della squadra di calcio del Vicenza: tramite la società Only the Brave — con cui detiene il controllo di diversi marchi di abbigliamento, fra cui Diesel, la sua azienda principale 

Guida allo scandalo Volkswagen/2

Osservazioni sul perché il diesel non sparirà e sull'inutilità dei controlli a campione annunciati dal governo italiano e da altri paesi. [Continua]

Guida allo scandalo Volkswagen/1

Guida allo scandalo Volkswagen/1

Come funziona il "defeat device" che Volkswagen ha installato su alcuni veicoli diesel venduti negli Stati Uniti [Continua]

I guai di Volkswagen, spiegati

I guai di Volkswagen, spiegati

Dopo il caso dei motori "truccati", anche in Europa si chiedono verifiche sulle emissioni delle auto: intanto la società ha accantonato 6,5 miliardi di euro per l'eventuale multa

Il caso dei motori Volkswagen "truccati"

Il caso dei motori Volkswagen “truccati”

L'azienda ha ammesso di aver imbrogliato ai controlli sulle emissioni inquinanti: ha perso più di 20 punti in borsa e rischia una multa fino a 18 miliardi di dollari

La Nigeria senza carburante

La Nigeria senza carburante

La più grande economia dell'Africa è in grossa difficoltà per le proteste di benzinai e fornitori, le principali aziende hanno tagliato i servizi: ora sembra sia stato trovato un accordo