Porsche ha detto che smetterà di produrre modelli con motore diesel

La casa automobilistica Porsche, che ha sede in Germania, ha fatto sapere che smetterà di produrre modelli con motore diesel e che si concentrerà su motori a benzina, elettrici e ibridi. La decisione è direttamente collegata con il cosiddetto “dieselgate“, lo scandalo che ha riguardato diversi produttori europei che avevano installato sulle loro automobili dispositivi per mascherare i livelli di emissioni nocive dei loro motori.

L’amministratore delegato di Porsche Oliver Blume ha detto che l’immagine della Porsche aveva subito danni a seguito dello scandalo, che il diesel «rimarrà un’importante tecnologia», ma che loro «in quanto produttori di auto sportive, per i quali il diesel ha sempre avuto un ruolo secondario» sono arrivati alla conclusione che il loro futuro «sia senza diesel».

(PATRIK STOLLARZ/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.