brexit

Cosa succede nel governo britannico

Cosa succede nel governo britannico

Qual è la questione di Brexit che ha provocato le dimissioni di due importanti ministri in due giorni, e perché per ora la prima ministra Theresa May non rischia di perdere il suo incarico

Si è dimesso anche Boris Johnson

Si è dimesso anche Boris Johnson

Il ministro degli Esteri britannico ha lasciato il suo incarico, per protesta contro il piano di Theresa May per Brexit: è il secondo importante ministro ad andarsene in due giorni

Dominic Raab è il nuovo ministro per Brexit del governo britannico

Dominic Raab è il nuovo ministro per Brexit del governo britannico

Il parlamentare Conservatore Dominic Raab è stato nominato questa mattina nuovo Segretario di Stato per l’Uscita dall’Unione Europea: è il ruolo del governo britannico a cui comunemente ci si riferisce con l’espressione “ministro per Brexit”. La sua nomina è arrivata

Chi pagherà davvero Brexit in Europa?

Chi pagherà davvero Brexit in Europa?

Di solito si risponde Irlanda, Paesi Bassi e Germania, meno i paesi mediterranei: secondo un nuovo studio però la situazione potrebbe essere più complessa

C'è un primo accordo su Brexit

C’è un primo accordo su Brexit

Tra le altre cose prevede che per gli europei residenti nel Regno Unito non cambi niente, e che non ci sia una «frontiera rigida» in Irlanda: ora si passerà alla seconda fase

Il Regno Unito deve prendere una decisione

Il Regno Unito deve prendere una decisione

Ci sono meno di due giorni per sciogliere tre punti su Brexit – tra cui la questione irlandese – altrimenti i negoziati con l'Unione Europea saranno sospesi e rinviati all'anno prossimo