bersani

La rete e gli imbecilli

Oggi in occasione del malore che ha colto PierLuigi Bersani hanno fatto sentire la propria voce on line un numero discretamente rilevante di imbecilli. Nulla di inedito: la quantità di commenti idioti sulla Internet italiana è aumentata in questi anni

Mea Culpa.

Dopo aver letto questo post del direttore, sento la necessità di ammettere l’errore. Da fiorentino non apprezzo il lavoro che Renzi sta facendo nella mia città, né condivido molte delle sue posizioni, a mio gusto eccessivamente destrorse e retoriche – e

Stuck on repeat – il 1994 che ci meritiamo

Benvenuti nel loop. Sì, quella situazione in cui tutto o quasi vi sa di già visto e probabilmente le poche cose che vi sembrano inedite sono solo trucchi della memoria, che non è perfetta. Devo impegnarmi un po’ per credere

Un nuovo Ulivo

Un nuovo Ulivo

Pierluigi Bersani invia una lettera aperta a Repubblica invitando le forze di opposizione a fare fronte comune