banche centrali

Le banche creano soldi dal nulla?

Le banche creano soldi dal nulla?

Non le banche centrali, quelle commerciali che usiamo tutti: se ne è parlato tra gli addetti ai lavori per via di un discusso articolo di due economisti

L'esatto opposto di Mario Draghi

L’esatto opposto di Mario Draghi

La storia di Paul Volcker, il banchiere centrale amato da Ronald Reagan ma molto critico sul mondo della finanza, morto questa settimana all'età di 92 anni

Perché lo spread scende moltissimo

Perché lo spread scende moltissimo

I rendimenti dei titoli di Stato italiani hanno raggiunto il livello più basso da parecchio tempo, se non di sempre: c'entra che la Lega non è più al governo, ma non solo

Quanti soldi sono "abbastanza soldi"?

Quanti soldi sono “abbastanza soldi”?

In uno dei dibattiti contemporanei più importanti si discute di quanti soldi si possono stampare per stimolare l'economia prima di fare danni e su chi decide quando è tempo di fermarsi

Chi vuole quest'uomo a capo della BCE?

Chi vuole quest’uomo a capo della BCE?

Nelle discussioni sul successore di Mario Draghi quasi tutti sono d'accordo soltanto su una cosa: non il tedesco Jens Weidmann (che pure ha delle possibilità)

Che fine ha fatto l'inflazione?

Che fine ha fatto l’inflazione?

Per anni è stata temutissima da governi, risparmiatori e banche centrali: ma da vent'anni sembra essere sparita dal mondo sviluppato e sta iniziando a diventare un problema

Che cosa fa la Banca d'Italia?

Che cosa fa la Banca d’Italia?

Perché è un'istituzione di grande autonomia e indipendenza, ma anche un interlocutore importante su cui i governi cercano di intervenire

Cosa sono gli "helicopter money"

Cosa sono gli “helicopter money”

Economisti ed esperti discutono da settimane di un'ipotesi piuttosto estrema per rilanciare l'economia: stampare denaro e distribuirlo alle persone

Intervengono le banche centrali

Intervengono le banche centrali

Le sei più grandi del mondo si sono messe d'accordo per abbassare il costo dei prestiti in valuta alle banche ed evitare la stretta del credito