attentati norvegia

Ritorno a Utøya

Ritorno a Utøya

Quattro anni dopo la strage di Anders Breivik, per la prima volta ha riaperto il campo estivo dei giovani laburisti norvegesi

Quanto è civile la Norvegia

Quanto è civile la Norvegia

Troppo, o sono da ammirare? Anders Breivik sarà messo in isolamento perché non prenda ostaggi in tentativi di fuga, ma gli sarà garantita la compagnia di professionisti pagati

Il processo ad Anders Breivik

Il processo ad Anders Breivik

A che punto è il procedimento contro l'autore delle stragi di Oslo e Utøya: oggi una perizia psichiatrica lo ha giudicato gravemente malato

Una giornata a Oslo

Una giornata a Oslo

Nella capitale della Norvegia si riparano i danni provocati dagli attacchi e si tenta di ritrovare una qualche impossibile normalità

La tag cloud di Breivik

La tag cloud di Breivik

Quali sono le parole più presenti nel delirante manifesto dell'autore degli attacchi in Norvegia

I musulmani in Norvegia

I musulmani in Norvegia

Sono il 2% della popolazione, guardati con sospetto e peggio: alcuni di loro sono stati uccisi venerdì da Anders Breivik

Ultime da Oslo

Ultime da Oslo

Parte della stazione è stata evacuata dopo il ritrovamento di una valigia abbandonata da un uomo che è ora ricercato: la polizia ha smentito legami con Breivik

Calderoli su Borghezio: «Farneticazioni»

Il ministro Roberto Calderoli ha commentato così le parole di Mario Borghezio, europarlamentare della Lega Nord, riguardo le stragi di Oslo e Utøya. «Le considerazioni espresse dall’on. Mario Borghezio rispetto alle idee del folle criminale responsabile della terribile strage di

L’editoriale del quotidiano norvegese Dagbladet

Oggi Presseurop traduce in italiano un editoriale del quotidiano norvegese Dagbladet. “Non vogliamo una Norvegia che vari nuove restrizioni per i movimenti, che introduca più uniformi, più ingerenze nella vita privata di chi non vuole ascoltare la lingua del terrorismo.

«La nostra risposta sarà più libertà»

«La nostra risposta sarà più libertà e più democrazia. Ma questo non vuol dire più ingenuità» Jens Stontelberg, primo ministro norvegese, durante il funerale delle persone uccise negli attacchi di venerdì.

La Norvegia, il giorno dopo

La Norvegia, il giorno dopo

L'unico indiziato ha ammesso di aver sparato sull'isola di Utøya, dove ieri sono stati uccisi 85 ragazzi, 7 i morti a Oslo per la bomba, ma si temono altre vittime

La Norvegia disarmata

Adriano Sofri racconta su Repubblica un paese molto pacifico e molto geloso della sua individualità