sirte

L'ISIS sta perdendo a Sirte

L’ISIS sta perdendo a Sirte

Le milizie alleate al governo libico di unità nazionale hanno riconquistato un importante centro di comando dell'ISIS, ma per riprendere la città potrebbero volerci settimane

In Libia è cambiato qualcosa?

In Libia è cambiato qualcosa?

Per la prima volta gli aerei americani hanno bombardato l'ISIS a Sirte su richiesta del governo libico di unità nazionale: una breve guida per punti per capirci qualcosa di più

Dobbiamo intervenire in Libia?

Dobbiamo intervenire in Libia?

Molti dicono che è arrivato il momento di colpire l'ISIS prima che diventi ancora più forte, ma secondo gli esperti un attacco rischia di fare più male che bene

Perché bisogna occuparsi della Libia

Perché bisogna occuparsi della Libia

Cosa sta succedendo nel paese che ospita la base più importante dell'ISIS fuori da Siria e Iraq, a due passi dalla Sicilia, tra il petrolio e l'ipotesi di un intervento internazionale

Nove risposte sull'accordo in Libia

Nove risposte sull’accordo in Libia

Aiuterà a combattere l'ISIS? Fermerà il flusso dei migranti verso l'Italia? Ci sarà un intervento militare internazionale? Una guida per capire una delle crisi più gravi del 2015

Sirte sotto l'ISIS

Sirte sotto l’ISIS

Il New York Times ha raccontato com'è oggi la situazione nella principale città della Libia controllata dallo Stato Islamico, dove i leader sono soprattutto stranieri

Perché c'è l'ISIS in Libia?

Perché c’è l’ISIS in Libia?

La storia incredibile di come la più potente organizzazione terroristica del mondo è arrivata a pochi chilometri dall'Italia senza che ce ne accorgessimo. [Continua]

Che sta succedendo in Libia

Che sta succedendo in Libia

Lo Stato Islamico sta avanzando nella città di Sirte e il ministro degli Esteri italiano Gentiloni ha detto che "l'Italia è pronta a combattere"

In fuga da Sirte

In fuga da Sirte

Le foto delle centinaia di persone che stanno scappando dalla città ancora in mano alle forze di Gheddafi

Ricomincia la battaglia per Sirte

Ricomincia la battaglia per Sirte

Dopo una settimana riprende l'attacco alla roccaforte di Gheddafi, mentre il Consiglio Nazionale di Transizione annuncia un nuovo governo in pochi giorni

È iniziato l'assalto a Sirte

È iniziato l’assalto a Sirte

Le forze del Consiglio Nazionale di Transizione hanno preso d'assalto la città in cui è nato Gheddafi, una delle ultime ancora in mano al regime