scuola pubblica

Dopo il referendum di Bologna

Cosa ci insegna il referendum di Bologna? I sostenitori dell’opzione A (basta soldi alle materne paritarie) hanno raccolto il 58,8% dei consensi, in un contesto di affluenza molto bassa: 85.934 votanti su oltre 299 mila aventi diritto (il 28,7%). Non

Casa Pound e le scuole private: «dimmi con chi vai»

Il 26 maggio, i bolognesi dovranno esprimersi in un referendum consultivo che ha davvero, sul piano simbolico, valenza nazionale. A Bologna (e non solo, ovviamente), vi è un sistema di convenzioni attraverso il quale il Comune sostiene il servizio pubblico

Gelmini, Lombardia e asili nido

Ci occupiamo parecchio di scuola in questo fact-checking sulla puntata di Servizio Pubblico andata in onda ieri sera. In particolare verificheremo se è vera l’affermazione che il governo Berlusconi ha tagliato 8 miliardi alla scuola, se è vero che le

La Spagna e le scuole separate

La Spagna e le scuole separate

Il Tribunale Supremo ha stabilito che gli istituti per soli maschi o per sole femmine possono esistere, ma non possono ricevere finanziamenti dallo Stato

Berlusconi: «Io non ho mai attaccato la scuola pubblica»

Ultima di una lunghissima serie, oggi Silvio Berlusconi si è esibito nell’ennesima delle sue marce indietro. Sabato scorso aveva detto che “educare i figli liberamente vuol dire di non esser costretto a mandarli a scuola in una scuola di stato

La scuola è cambiata

La scuola è cambiata

Il responsabile scuola del PD lombardo obietta alla "duttile opinione" di Luca Sofri su scuola pubblica e privata

Sulla scuola

Seguo il dibattito sui diritti presunti della scuola privata da molto tempo, con una duttile opinione che niente ha ancora scalfito. La mia duttile opinione dice che ci sono ottime scuole private in cui ottimi insegnanti educano ottimi studenti che ne escono ottime persone. Cosa di cui essere lieti, nei casi in cui avviene: ma [...]

Inculcare?

Quando ho letto le dichiarazioni del Presidente del Consiglio sulla scuola pubblica – «ci sono degli insegnanti che vogliono inculcare dei principi che sono il contrario di quelli che i genitori vogliono inculcare ai loro figli» – mi sono chiesto:

Le ore e ore di religione

Le ore e ore di religione

La scuola pubblica arranca e fa sacrifici sotto i tagli del governo,
ma gli insegnanti di religione aumentano