manifesto

Da ottobre il Manifesto non uscirà più in Sicilia e Sardegna

Da ottobre il Manifesto non uscirà più in Sicilia e Sardegna

Il quotidiano il Manifesto da ottobre non uscirà più in Sicilia e in Sardegna, dove aveva ripreso a essere disponibile in edicola soltanto a giugno. Le vendite delle copie evidentemente non sono state sufficienti a sostenere le spese di stampa

Il Manifesto, ridisegnato

Il Manifesto, ridisegnato

Da oggi il quotidiano ha una nuova grafica e un'idea che definisce "rivoluzionaria": investire ancora sul giornale di carta

Perché bisogna chiudere i CIE

Perché bisogna chiudere i CIE

Luigi Manconi e Valentina Brinis spiegano sul Manifesto perché i centri di identificazione ed espulsione degli stranieri irregolari sono diventati inutili e dannosi

Alfano non si deve dimettere, stavolta

Alfano non si deve dimettere, stavolta

Il Manifesto spiega perché venerdì a Milano la polizia è stata l’unica a comportarsi saggiamente: mentre il “movimento” si è “asfaltato" da solo

Il nuovo sito del Manifesto

Il nuovo sito del Manifesto

È online da ieri, senza pubblicità, con novità sugli abbonamenti e un paywall “poroso” in arrivo

Il manifesto dei manifesti

Il manifesto dei manifesti

Non c’è stata rivoluzione artistica che non si sia dotata di un proprio “manifesto”. Il manifesto è la dichiarazione di principio, la chiamata alle armi, l’invettiva culturale che definisce programmaticamente i termini del cambiamento auspicato. Il design e i designer

Numbers

Quanto contano i numeri nei partiti? Contro la relazione di Bufalini, nel ‘65, il gruppo del manifesto mise in campo 4 voti, così pochi che molti ricordano ancora i nomi: Natoli, Pintor, Magri e Rossanda (anche perché Natta li radiò).