burning man

Le foto del Burning Man

Le foto del Burning Man

Il festival in cui decine di migliaia di persone creano una città nel deserto, fanno festa, bruciano un grande fantoccio, poi smontano tutto e tornano a casa

È morto Larry Harvey, co-fondatore del Burning Man Festival

È morto Larry Harvey, co-fondatore del Burning Man Festival

Larry Harvey, co-fondatore del Burning Man Festival, è morto sabato a San Francisco, in California. Aveva 70 anni e a inizio aprile era stato ricoverato dopo un infarto. Harvey ideò il Burning Man nel 1986, quando insieme all’amico Jerry Goodell decise,

Foto dal festival di Burning Man

Foto dal festival di Burning Man

Quello in cui migliaia di persone creano una città nel deserto, bruciano un grande fantoccio, smontano la città e tornano a casa

Un uomo si è gettato nel fuoco del Burning Man ed è morto

Un uomo si è gettato nel fuoco del Burning Man ed è morto

Un uomo di 41 anni è morto dopo essersi gettato nelle fiamme della cerimonia di chiusura del Burning Man – il famoso e strano festival che si tiene nel deserto del Nevada dal 1991 – in cui viene bruciata un’alta struttura di

Cosa c'era quest'anno a Burning Man

Cosa c’era quest’anno a Burning Man

Burning Man è quel festival in cui migliaia di persone creano una città nel deserto, bruciano un grande fantoccio, smontano la città e tornano a casa, di cui leggete da anni sul Post e in altri mille posti. Mark Day ha partecipato all'edizione di quest'anno e l'ha raccontata in un video, in cui si vedono le sculture che sputano fuoco, e molti led.

È iniziato Burning Man

È iniziato Burning Man

Cose da sapere sul festival in cui migliaia di persone creano una città nel deserto, bruciano un grande fantoccio, smontano la città e tornano a casa

Il "Burning Man" per super ricchi

Il “Burning Man” per super ricchi

Il Further Future si è tenuto per il secondo anno nel deserto del Nevada, con concerti, feste esclusive, lussi sfrontati e occasioni per parlare di tecnologia e innovazione

Inizia Burning Man

Inizia Burning Man

Le cose da sapere sul leggendario festival che si tiene nel deserto del Nevada, con regole rigidissime che convivono con una sostanziale anarchia

La coda per l'accettazione dei "veicoli mutanti" a Burning Man

La coda per l’accettazione dei “veicoli mutanti” a Burning Man

Il filmmaker Mark Day ha partecipato all’edizione di quest’anno del festival Burning Man, e ha girato un video che mostra i veicoli artisti e modificati in coda per l’accettazione al Department of Mutant Vehicles (il Dipartimento per i Veicoli Mutanti), cioè il gruppo di organizzatori che approva o respinge le auto, i camper e tutti i bizzarri veicoli che ogni anno contribuiscono a rendere surreale il panorama della Black Rock City, la città che viene costruita durante i giorni del festival. Ad aspettare pazientemente in fila si vedono cose notevoli.

È finito Burning Man

È finito Burning Man

È finito il festival della spettacolare città provvisoria, delle macchine e dell'enorme scultura bruciata nel deserto del Nevada

Che cosa vi siete persi

Che cosa vi siete persi

Il riassunto della settimana scorsa per chi è tornato oggi dalle vacanze, l'ultimo

Sono i giorni di Burning Man

Sono i giorni di Burning Man

Niente scambi in denaro, niente elettricità, niente telefoni, niente fotografi e 50.000 persone: le foto del festival più creativo e regolamentato del mondo