boris johnson

Il nuovo governo di Boris Johnson

Il nuovo governo di Boris Johnson

È più di destra e più pro-Brexit del precedente: il nuovo primo ministro britannico ha sostituito quasi tutti i ministri del governo May

Gli ultimi due giorni di Theresa May

Gli ultimi due giorni di Theresa May

Mercoledì la prima ministra britannica comunicherà il nome del suo successore alla Regina e lascerà Downing Street: cosa rimarrà del suo governo?

Boris Johnson è nei guai?

Boris Johnson è nei guai?

Dopo che la polizia è intervenuta a casa sua per via di una lite con la compagna c'è chi gli chiede spiegazioni, lui si rifiuta di darle e sta diventando un problema

Oggi si dimette Theresa May

Oggi si dimette Theresa May

La prima ministra britannica rimarrà poi in carica per gli affari correnti fino alla nomina del nuovo leader dei Conservatori: potrebbe volerci un mese

Cosa succede ora nel Regno Unito

Cosa succede ora nel Regno Unito

Theresa May ha annunciato le sue dimissioni e ora ci saranno le primarie del Partito Conservatore, da cui uscirà il nome del nuovo primo ministro: ci sono già due favoriti

Cosa succede nel governo britannico

Cosa succede nel governo britannico

Qual è la questione di Brexit che ha provocato le dimissioni di due importanti ministri in due giorni, e perché per ora la prima ministra Theresa May non rischia di perdere il suo incarico

Si è dimesso anche Boris Johnson

Si è dimesso anche Boris Johnson

Il ministro degli Esteri britannico ha lasciato il suo incarico, per protesta contro il piano di Theresa May per Brexit: è il secondo importante ministro ad andarsene in due giorni

Tutti contro Boris Johnson

Tutti contro Boris Johnson

La nomina dell'ex sindaco di Londra a nuovo ministro degli Esteri britannico ha fatto arrabbiare molti politici europei, che l'hanno definito bugiardo ed eccessivo

Brexit, cos'è successo martedì

Brexit, cos’è successo martedì

A Bruxelles si è riunito il Parlamento europeo e Cameron incontra gli altri leader per la prima volta dopo il referendum, Corbyn sfiduciato non si dimette

Brexit, cosa è successo lunedì

Brexit, cosa è successo lunedì

È stato il primo lunedì dopo il referendum: Standard & Poor's e Fitch hanno ridotto il rating del Regno Unito, Corbyn fa i conti con il Labour, i Conservatori voteranno un nuovo leader entro il 2 settembre