paolo borsellino

La verità per disguido

La verità per disguido

Non è possibile che la storia delle stragi mafiose sia scritta a forza di documenti nascosti, sentenze sbagliate e sensazionalismi giornalistici (ovvero: cos'è questo speciale)

L'assurdo caso Crocetta, dall'inizio

L’assurdo caso Crocetta, dall’inizio

Il presidente della Sicilia si è "autosospeso" (forse) per una frase che gli è stata detta al telefono (forse) ed è stata intercettata dalla procura di Palermo (forse)

Un modo diverso di raccontare la mafia

Un modo diverso di raccontare la mafia

Giuseppe Rizzo critica su Internazionale il modo in cui giornalisti e magistrati sfruttano la carica emotiva dei fatti di mafia per il proprio tornaconto, raccontando però solo un pezzo della storia

La cosiddetta "trattativa"

La cosiddetta “trattativa”

Una guida minima al discusso e controverso processo al quale è stato chiamato a testimoniare anche il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano

Altro che Riina: il segreto di Spatuzza

Altro che Riina: il segreto di Spatuzza

Raccontò tutto a due importanti magistrati già 9 anni prima del suo pentimento ufficiale, che smontò il depistaggio su Borsellino; Enrico Deaglio si chiede come mai non successe niente

Professione parente

Sembra sopita ogni polemica tra Antonio Ingroia, ex allievo di Paolo Borsellino, e Salvatore Borsellino, fratello minore di Paolo Borsellino e di professione «attivista» in virtù del suo «Movimento delle agende rosse» dedicato alla ricerca della verità sulla morte di

Quel naso grifagno

Il 30 gennaio 1992 la Corte di Cassazione confermò gli ergastoli del maxiprocesso condotto da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Per Cosa Nostra fu un colpo mortale e questo fu un passaggio chiave della condanna a morte poi inflitta a

Il doodle (apocrifo) di Google su Falcone e Borsellino

Il doodle (apocrifo) di Google su Falcone e Borsellino

Oggi, per il ventesimo anniversario dell’uccisione del magistrato Paolo Borsellino, è tornato a circolare in rete un doodle di Google “apocrifo” che era stato creato sul sito Ofalo.it due mesi fa per l’anniversario della strage di Capaci in cui morì

Paolo Borsellino sui politici ai funerali

«I politici appariranno ai funerali, proclamando unità d’intenti per risolvere questo problema e dopo pochi mesi saremo sempre punto e daccapo» (Paolo Borsellino)

Gli ultimi 56 giorni di Borsellino

Gli ultimi 56 giorni di Borsellino

Dal libro di Enrico Deaglio, la cronologia degli avvenimenti tra la strage di Capaci e quella di via D'Amelio, vent'anni fa: 17 luglio 1992