neuroscienza

Le notti (tragiche) d’agosto

Nelle notti d’estate soprattutto – a parte al caldo – pensi ai tuoi fallimenti, quelli lavorativi, sentimentali, sociali, politici, e lasciamo stare la scrittura. Le volte che non hai dato la risposta giusta (all’esame, durante il litigio, al lavoro), eppure

Nella notte

Non so la vostra, ma la mia insonnia (in genere dalle due alle tre ore di veglia a notte) porta a galla una serie di pensieri diversissimi tra loro ma con lo stesso grado di importanza. Una sorta di intasamento