libia

In Libia si continua a combattere

In Libia si continua a combattere

E non si risolve lo stallo tra governo di Tripoli e forze legate al maresciallo Haftar: intanto l'ONU dice che già 16.000 persone hanno dovuto lasciare le loro case

Di chi è la colpa in Libia

Di chi è la colpa in Libia

L'inizio della terza guerra civile in meno di dieci anni sembra essere vicino, e la responsabilità è un po' di tutti: dei libici e della comunità internazionale

Cosa sta succedendo in Libia

Cosa sta succedendo in Libia

Le truppe del maresciallo Haftar stanno marciando verso Tripoli, dove c'è il governo riconosciuto dall'ONU e dall'Italia: si rischia una scontro armato

I migranti sulla Mare Jonio sono sbarcati

I migranti sulla Mare Jonio sono sbarcati

La nave è stata fatta entrare nel porto di Lampedusa, ma è stata messa sotto sequestro ed è stata aperta un'inchiesta per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Racconto di un naufragio

Racconto di un naufragio

Quello del 6 novembre 2017 nel Mediterraneo, ricostruito in un video del New York Times che mostra le violenze della Guardia costiera libica e le responsabilità di Italia e UE

Haftar c'è, ma non c'è

Haftar c’è, ma non c’è

Il potente militare che controlla mezza Libia è arrivato a Palermo come diversi altri leader, ma ha specificato che non è lì per la conferenza sulla Libia: cosa significa?