factchecking

Omicidi, droga e furti in appartamento

Nella quarta e ultima puntata di Millanta, il podcast di factchecking in collaborazione con Pagella Politica, ci occupiamo di quali sono i veri numeri dei reati in Italia

Vota la panzana dell’anno

Anche quest'anno il sito di factchecking Pagella Politica mette ai voti la peggiore bufala detta da un politico (provate a indovinare chi è in testa) [Continua]

Ritornano i talk show

Nella prima puntata di Ballarò si è parlato di IMU (di nuovo): una buona occasione per ripassare qualche panzana

Tutta la verità sui mostri giganti

Una risposta a tutte le vostre domande su Pacific Rim: i mostri giganti possono esistere? E i robottoni sono il modo migliore per combatterli?

Il giovedì nero della stampa italiana

Breve guida per i non addetti ai lavori sulle bufale pubblicate ieri e su quello di cui si sta discutendo oggi nel giornalismo italiano

Il record di Beppe Grillo

Durante un comizio Beppe Grillo ha fatto 6 errori in 3 minuti: questo e altro nel factchecking della puntata di Servizio Pubblico di ieri

I veri numeri sul femminicidio

I tassi di omicidio di donne in Italia non stanno aumentando: sono stabili da vent'anni e sono tra i più bassi d'Europa

Er confronto e Piazza Pulita

Qualche factcheck sulla puntata di Piazza Pulita di ieri e qualche svarione dei candidati sindaco di Roma

Scorte, articolo 18 e gioco d’azzardo

Qualche dato sul gioco d'azzardo che non vi aspettereste e qualche esagerazione sull'articolo 18 nel factcheck della puntata di Servizio Pubblico di ieri

La rivincita del factchecking

Quasi ucciso dalla crisi politica, tenuto in vita da Grillo e (speriamo) salvato dal nuovo governo

Rawlslandia, turismo e ricchezza

I turisti a Roma e Berlino, la distribuzione della ricchezza e qualche precisazione sull'Islanda nel factchecking di Servizio Pubblico

G8, corruzione internazionale e condoni

Non è vero che la lotta alla criminalità organizzata praticata dal governo Berlusconi è diventata un modello internazionale e il caso Finmeccanica c’entra davvero poco con il caso BAE Systems. Sono alcuni degli errori e delle imprecisioni commessi ieri nella

Gelmini, Lombardia e asili nido

Ci occupiamo parecchio di scuola in questo fact-checking sulla puntata di Servizio Pubblico andata in onda ieri sera. In particolare verificheremo se è vera l’affermazione che il governo Berlusconi ha tagliato 8 miliardi alla scuola, se è vero che le

Tutto su Tremonti

Ovvero, Servizio Pubblico n° 13 parte seconda. Dopo il primo fact-checking dedicato alla puntata di giovedì scorso (che potete trovare qui), dedichiamo un secondo articolo soltanto alle informazioni sbagliate o imprecise date dall’ex ministro dell’economia Giulio Tremonti nel corso della

Su Servizio Pubblico n° 13 – parte prima

Nella puntata di Servizio Pubblico andata in onda ieri, 31 gennaio, abbiamo riscontrato così tante affermazioni sbagliate o imprecise che abbiamo deciso di occuparcene in due puntate separate. Oggi parleremo delle affermazioni di Beppe Grillo sulla disoccupazione in Germania e

Monte dei Paschi, derivati e Mario Monti

Non è vero che lo stato ha regalato al Monte dei Paschi i soldi dell’IMU sulla prima casa, non è vero che il 50% delle persone che si trovano in carcerazione preventiva vengono assolte e non è vero che Mario

Imu alla Chiesa, spesa pubblica ed F-35

Non è vero che il governo Berlusconi ha tagliato la spesa pubblica e c’è più di qualche dubbio sul fatto che gli F-35 esplodano in volo a causa dei fulmini e che l’IMU alla Chiesa sia impossibile da riscuotere a

Lele Mora, casta e debito pubblico

Non è vero che quello di Mario Monti è il governo che ha fatto aumentare di più il debito pubblico italiano, non è vero che in Italia sono fallite 600 mila imprese e non è vero che la casta costa

Prostitute, banche e olio d’oliva

Non è vero che in Germania tassare la prostituzione rende 4 miliardi di euro l’anno, non è vero che l’Italia è il più grande importatore di olio d’oliva al mondo e non è vero che in un anno di governo

Robin Hood, Alitalia e redditometro

Non è vero che il redditometro è stato inventato da Monti e non è vero che Berlusconi ha 2.000 profili Facebook. Sono alcuni degli errori e delle imprecisioni fatti ieri nel corso della puntata di Ballarò. Giulio Tremonti ha definito

Ceto medio, senapiere e flessibilità

Non è vero che Tremonti ha portato la pressione fiscale al 44,7%, non è vero che l’OCSE sostiene che la flessibilità sia un male per il mercato del lavoro e ci permettiamo di dubitare che tutti in casa abbiano una