eurobond

Da chi fu approvato il MES?

Da chi fu approvato il MES?

È la domanda al centro della polemica tra Giuseppe Conte, Matteo Salvini e Giorgia Meloni: la risposta è lunga

Angela Merkel e il debito

Il cancelliere tedesco Angela Merkel, durante una riunione di uno dei partiti della sua coalizione e dopo la presentazione della relazione di Van Rompuy, Draghi, Barroso e Juncker con le proposte per uscire dalla crisi e salvare l’euro in vista

Wolfgang Schäuble sull’Italia

In un’ampia intervista alla Stampa di oggi, il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schäuble ha parlato della crisi dell’eurozona e delle misure che la Germania e gli altri paesi dovranno intraprendere per uscirne (Schäuble ha citato anche la possibile introduzione degli eurobond,

Tre aggiornamenti sulle cose europee

Tre aggiornamenti sulle cose europee

Perché ora è la Spagna a preoccupare tutti, a che punto sono le pressioni sulla Germania e la decisione della BCE sui tassi di interesse

Mario Monti a Piazzapulita

Mario Monti a Piazzapulita

Il presidente del Consiglio ha parlato di crisi, Grecia, eurobond e di quale è stato il «momento di maggior umiliazione per il Paese»

Niente di nuovo a Bruxelles

Niente di nuovo a Bruxelles

Il solito vertice, le solite discussioni sugli eurobond, le solite voci sulla Grecia e l'euro, le solite facce da cercare di riconoscere (ce ne sono un paio nuove)

Un nuovo accordo per l'euro?

Un nuovo accordo per l’euro?

Si parla di trattative in corso per aumentare l'integrazione economica dell'eurozona, ma intanto si fatica a star dietro alle cattive notizie

È la fine?

È la fine?

"Senza drastici cambiamenti", scrive l'Economist, "la moneta unica potrebbe non esistere più nel giro di poche settimane"

Che cosa vi siete persi

Che cosa vi siete persi

Un riassunto di quanto successo la settimana scorsa, per chi è tornato oggi dalle vacanze o era semplicemente distratto

Cosa succede alla Germania?

Cosa succede alla Germania?

Il dato inatteso sulla crescita allo 0,1 per cento preoccupa i paesi dell'Eurozona, che fanno molto affidamento sulla proverbiale solidità tedesca