cgil

Il ministro Fornero e la “paccata” di miliardi

Il ministro del Welfare Elsa Fornero ha commentato così le dichiarazioni scettiche della CGIL a fronte dell’annuncio del governo di mettere a disposizione delle nuove risorse per gli ammortizzatori sociali senza sottrarle dalle spese dell’assistenza, nonostante le gravi difficoltà economiche

Camusso conferma sulla TAV: «La CGIL è favorevole»

In un’intervista al Corriere della Sera di oggi, il segretario generale del sindacato CGIL, Susanna Camusso, si è detta favorevole alla TAV, la linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione che negli ultimi tempi ha generato molte proteste e polemiche: La

Perché il Pd starà con Monti

A questo delicato tornante, se dovessimo puntare un euro punteremmo su un accordo sul mercato del lavoro e su un esito controverso della partita sulle liberalizzazioni: il decreto è talmente ampio e articolato che ognuno potrà trovarci il meglio e

Chi è Carla Cantone

Chi è Carla Cantone

Presente sui giornali e spesso ospite di programmi televisivi, è ‪l'agguerrito segretario generale della Spi-Cgil, il sindacato italiano dei pensionati ‬

La CGIL, neokeynesiani e neofriedmaniani

L’account su Twitter della CGIL oggi ha pubblicato, tra le altre cose, questa dichiarazione: «Noi siamo neokeynesiani (non neocomunisti come pensa Corsera), Monti non sarà mica neofriedmaniani? Crisi dimostra che non ha funzionato».

Né l’una né l’altra

Stimo Susanna Camusso come una tra le personalità più intelligenti e preparate di questo paese. Per questo mi stupisce grandemente quando dichiara a Repubblica che “l’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori ha una funzione deterrente per i licenziamenti senza giusta

Carbone e dolcetti

Pensierini sparsi prima della Befana, utili anche a decidere chi nella calza merita di trovare carbone, e chi i dolcetti. La trattativa sulle nuove regole del mercato del lavoro sarà difficile, ma procederà. Tutti i soggetti coinvolti sono in definitiva

La CGIL contro il governo

C’è una pressione fortissima su Pier Luigi Bersani. Interna ed esterna al Pd. Viene da un vasto mondo che ha forse equivocato sia sulla profondità della crisi che sulle implicazioni della scelta per il governo Monti che, infine, su quanto

Primato della politica svendesi

Ma come sono volatili i principi duri e puri dell’autonomia della politica, che ballano a seconda delle convenienze. Lavora troppo a singhiozzo l’apprezzabile partito trasversale che ha resistito allo spirito del tempo, mantenendo sacro il concetto che politica e affari

Buone notizie sui referendum

Dal fronte referendario arrivano buone notizie. È regolare, massiccio, l’afflusso di firme ai tavoli allestiti in tutta Italia. Parisi smentisce le cifre ottimistiche pubblicate (addirittura 400 mila firme già raccolte) ma c’è fiducia nella possibilità di raggiungere l’obiettivo. Come racconta

Renzi e la sinistra berlusconiana

Matteo Renzi ha commentato sul Corriere della Sera «certi toni, gli insulti, la violenza verbale» che gli sono stati mossi ultimamente da alcuni esponenti del Partito Democratico e durante il corteo dello sciopero generale organizzato dalla CGIL: «Non capisco quest’ansia

Chi vorrà prendersi questa croce?

La situazione è talmente grave ed estrema – figurarsi, un presidente della repubblica costretto a intervenire per modificare un provvedimento mentre è all’esame del parlamento: è davvero saltata ogni minima regola – che passa perfino la voglia di fermarsi a

Non esistono risposte di parte

Angela Merkel, angosciata per la propria situazione interna, stacca la spina del sostegno a Grecia e Italia. La credibilità del nostro debito, misurata dallo spread coi titoli pubblici tedeschi, precipita. Le agenzie di rating si preparano a colpire. Lo stesso

La CGIL impedisce al Corriere di uscire?

Domani il Corriere non uscirà, al contrario di vari altri giornali, e De Bortoli scrive che "la decisione è stata presa direttamente da Susanna Camusso"

Cofferati sui calciatori

Sergio Cofferati, europarlamentare per il Partito Democratico ed ex segretario generale della CGIL, è intervenuto in un’intervista all’Unità sulla questione dello sciopero dei calciatori dicendo: «Per la prima volta si battono per dei diritti e non per motivi materiali: è

Lo sciopero della CGIL è un errore

Ebbene sì, con tutto il rispetto dovuto alla Cgil, si rafforza l’opinione che l’indizione dello sciopero generale contro la manovra che non c’è sia un errore. Lo scriveva Europa già il 18 agosto: Susanna Camusso, tenendo ferma la critica più

È bene che PD e SeL restino cose diverse

Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, vorrebbe che Partito democratico e Sel formassero anche in Italia un’unica famiglia politica, «com’è in Europa». Ora, a parte il fatto che in Europa il Pd non fa esattamente parte del Pse bensì

Aveva ragione la CISL

Pietro Ichino, iscritto alla CGIL da 41 anni, sintetizza così gli ultimi sessant'anni di storia dei sindacati italiani

Primo maggio e dintorni

Tirando su la rete dal mare di polemiche scaturite in questi giorni dalla decisione di alcuni sindaci di accordare ai commercianti la possibilità di tener aperta bottega il primo maggio si trova un po’ di tutto